Crea sito

Zeppole di San Giuseppe

Oggi è San Giuseppe, la festa del papà ed ho voluto preparare il classico ed immortale dolce della tradizione cioè le Zeppole di San Giuseppe… grazie alle restrizioni per zona rossa la mia ricetta non sarà perfetta! Già come si può vedere dalla foto di presentazione la famosa ciliegina non c’è! Ma si fa’ di necessità virtù! La ricetta base che ho usato è di Elodia, compagna di cucinate su Cookpad, e una garanzia di riuscita! Quindi ecco a voi la ricetta!

zeppole-di-san-giuseppe
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni30 pz
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base:

  • 250 mlacqua
  • 50 gburro
  • 1 pizzicosale
  • 150 gfarina 0
  • 3uova (medie)
  • 1tuorlo

Per la crema:

  • 2uova
  • 140 gzucchero
  • 1/2 baccavaniglia
  • 50 gamido di mais (maizena)
  • 500 mllatte

Per le finiture:

  • olio di arachide
  • zucchero a velo
  • decorazioni di zucchero

Preparazione delle Zeppole di San Giuseppe

  1. crema-pasticcera

    Iniziamo preparando la crema pasticcera, la faccio con le uova intere perché resta un pochino più leggera. Mettiamo il latte in un pentolino con la vaniglia a scaldare, senza portarlo a bollore. A parte, in una ciotola, uniamo le uova allo zucchero e l’amido di mais setacciato. Otteniamo una crema dove versare il latte caldo filtrandolo. Mescoliamo bene e riportiamo sul fuoco. Cuociamo fino a quando la crema non addensa. Togliamo dal fuoco e la mettiamo in una ciotola con la pellicola a pelle.

  2. pasta-choux

    Mentre la crema si raffredda prepariamo la pasta choux. In un pentolino versiamo l’acqua e aggiungiamo il burro a dadini ed un pizzico di sale. Quando il burro sarà sciolto e inizierà a bollire, abbassiamo la fiamma e versiamo la farina. Mescoliamo bene fino quando la farina non sarà ben assorbita e l’impasto si staccherà dalla pentola. Spegniamo il fuoco e una alla volta aggiungiamo le uova, aggiungeremo la seconda solo quando la prima sarà ben amalgamata.

  3. zeppole-di-san-giuseppe

    Preparate la sac à poche con una punta a stella larga e formiamo dei dischi su un foglio di carta forno. Ritagliamo dei quadrati che ci aiuteranno per la frittura. In una pentola ampia mettiamo abbondante olio per friggere e portiamo a temperatura. Caliamo poche zeppole alla volta nell’olio, appena si stacca la carta forno la togliamo con l’aiuto di una forchetta. Cuociamo le ciambelle per 4 minuti per lato circa. Poi le togliamo con una schiumarola e le passiamo in carta assorbente. Infine con un’altra sac à poche decoriamo con la crema, spolveriamo di zucchero a velo e decoriamo a piacere! Servite e buon appetito!

Ed infine…

Come vedrete da un certo punto mancano le foto… infatti quando i miei figli danno il meglio di loro è impossibile gestire tutto, quindi o cucinavo o fotografavo! Comunque il risultato, nonostante Luce perennemente attaccata alla gamba, è stato soddisfacente! Questi dolcetti li dedico a mio padre… il primo uomo di cui una figlia si può innamorare! Il mio inoltre è anche particolarmente simpatico, affidabile e sensibile! Con il cuore pieno di amore gli dedico le mie Zeppole di San Giuseppe!

Cerca nella sezione Dolci cosa preparare per la festa del papà, qualsiasi dolce, se fatto con il cuore, andrà benissimo!

/ 5
Grazie per aver votato!