Vitello tonnato

Il vitello tonnato è uno dei piatti che amo di più durante l’estate. Buonissimo, solo come una mamma sa fare, e infatti questa è la ricetta del vitello tonnato come lo fa’ lei. Per me il migliore! So che non è la ricetta antica, e probabilmente ognuno ha una sua versione, tra piccole sfumature e grandi varianti. Questa è la mia (anzi di mia mamma) che ora racconto a voi!

Questo è uno di quei piatti che ad ogni boccone mi fa’ tornare piccola, che mi riempiono il cuore ancor prima dello stomaco. Quei profumi che hanno una magia, e che solo chi ama capisce!

vitello-tonnato

Ingredienti per la carne:

  • 800 g di polpa di Vitello
  • 1/2 costa di Sedano
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • Aglio uno spicchio
  • 250 ml di Vino bianco
  • 1,5 l di Acqua
  • 1 foglia di Salvia
  • Olio d’oliva
  • Pepe nero q.b. (pochi grani)
  • Sale grosso
  • Cannella un pizzico
  • 2 Chiodi di Garofano
  • 3 Bacche di Ginepro

Ingredienti per la salsa tonnata:

  • 1 Uovo bio freschissimo
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 10 ml Aceto
  • 5 g di Senape
  • Limone qualche goccia
  • 250 ml Olio Semi girasole circa
  • 100 g di Tonno sott’olio
  • 3 Capperi (facoltativi)

Iniziamo cucinando il vitello. In una pentola capiente mettiamo la carota, il sedano, la cipolla e tutti gli aromi, un filo d’olio, il vino bianco e l’acqua. Aggiungiamo il vitello che abbiamo legato (non è un’operazione indispensabile). Fate cuocere per circa 40/45 minuti. Trascorso questo tempo lasciamo raffreddare completamente la carne. Solo quando la carne sarà fredda potrà essere tagliata.

cottura-vitello

Prepariamo la salsa tonnata. In un robot da cucina inserite un’uovo, il sale, l’aceto, la senape ed infine un paio di gocce di limone. Iniziamo a frullare e aggiungiamo a filo l’olio di semi. In pochi secondi sentirete il rumore della salsa nel robot cambiare. Spegnete ed aggiungete il tonno ben sgocciolato. Frullate un paio di secondi ancora e la salsa sarà pronta!

salsa-tonnata

Affittiamo con l’affettatrice o con un coltello ben affilato la carne, per ottenere delle fette sottili. Ora disponiamo a strati alternati le fette di vitello e la salsa tonnata, fino ad esaurimento degli ingredienti. Lasciate riposare un paio di ore prima di servire. Buon appetito!

vitello-tonnato

Ed infine…

Nella salsa tonnata io non uso i capperi, lo ammetto, non mi piacciono. C’è chi utilizza le olive, come alternativa, io la preferisco al naturale.

vitello-tonnato

Per la carne invece, spesso si utilizza come alternativa al vitello, la lonza di maiale o la fesa di tacchino, che sono tagli meno costosi. Io ho provato entrambe le versioni e, per quanto siano buone, la differenza si sente. Con queste dosi avrete un secondo piatto per quattro persone, se invece volete usarlo come antipasto vi consiglio di dimezzare le dosi.

Grazie mille a mia mamma, una delle cuoche a cui mi ispiro, per la ricetta, e grazie mille a tutti voi per i like! Continuate a seguirmi su Instagram e su Facebook! Se vuoi dare un’occhiata a tutte le mie proposte torna alla home cliccando QUI! Ti aspetto alla prossima! Ciao Ciao