Crea sito

Torta paradiso limone e fragole

La torta paradiso è una torta così buona da farti sentire in paradiso! Perfetta al naturale con un pizzico di zucchero a velo, come fine pasto o per una colazione in dolcezza… sostengo che a colazione ci voglia un po’ di frutta… se farcisco la torta paradiso con una crema diplomatica alle fragole è la stessa cosa?!?! 🤣 Scherzi a parte ecco a voi la ricetta della torta paradiso limone e fragole!

torta-paradiso-limone-e-fragole
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Torta paradiso:

  • 125 gfarina 00
  • 125 gfecola di patate
  • 125 mllatte
  • 150 gburro (morbido)
  • 150 gzucchero
  • 6tuorli (a temperatura ambiente)
  • 3albumi
  • 3 glievito in polvere per dolci
  • 1limone (non trattato)

Per la crema:

  • 250 glatte
  • 1limone (non trattato)
  • 2tuorli
  • 150 gzucchero
  • 40 gamido di mais (maizena)
  • 250 mlpanna da montare, 35% di lipidi
  • 10fragole

Preparazione della Torta paradiso limone e fragole

  1. impasto-base

    Iniziamo mettendo il burro ammorbidito in una planetaria con lo zucchero e lo lavoriamo fino ad ottenere una bella crema. Aggiungiamo ad uno ad uno i tuorli controllando che il primo sia ben amalgamato prima di aggiungere il successivo. Mentre i tuorli si amalgamano al burro setacciamo la farina con la fecola ed il lievito. Procediamo aggiungendo alla crema di tuorli il latte, la buccia grattugiata del limone ed il succo.

  2. torta-paradiso

    A questo punto aggiungete la farina, un cucchiaio alla volta sempre inserendo il secondo dopo che il precedente è ben incorporato. Ora montiamo gli albumi a neve ben ferma, poi li aggiungiamo all’impasto amalgamando dal basso verso l’alto in modo da non smontarli. Foderiamo una tortiera con carta forno (la mia da 24 cm) e versiamo delicatamente il composto. Copriamo con carta alluminio ed inforniamo a forno caldo a 180° per 45 minuti. Trascorsi 20 minuti togliamo velocemente la carta alluminio e finiamo la cottura.

  3. crema

    Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera scaldando in un pentolino il latte con la buccia del limone non trattato. In una ciotola uniamo i due tuorli allo zucchero e la maizena, aggiungiamo il latte a filo e rimettiamo sul fuoco fino a quando non addensa! Trasferiamo in una ciotola e copriamo con la pellicola a pelle. La lasciamo raffreddare completamente.

  4. torta-paradiso-limone-e-fragole

    Nel frattempo laviamo le fragole, le priviamo del picciolo e le tagliamo a dadini. Montiamo la panna con una frusta elettrica, e la aggiungiamo alla crema pasticcera sempre con movimenti dall’alto verso il basso senza smontare la panna. Tenete una piccola parte di panna per le decorazioni finali. Infine aggiungiamo anche le fragole. Tagliamo la torta paradiso a metà versiamo la crema. Decoriamo con la panna e serviamo. Buon appetito!

Ed infine…

Ultimamente non mi sento molto dietetica… comunque la colazione rimane uno dei pasti principali ed uno sgarro si può fare! Questa torta l’ho preparata dopo aver seguito la videolezione di Cookpad proprio su questo dolce… prossima lezione?!?! Continuate a seguirmi!

Trovi questa e tante altre bontà nella sezione Dolci.

P.S. la decorazione di panna e fragole centrale alla torta è merito (o colpa) di mio figlio Gioele!

/ 5
Grazie per aver votato!