Crea sito

Torta diplomatica ai frutti di bosco

La torta diplomatica è un grande vanto della pasticceria italiana, il nome è lo stesso della crema che la farcisce. Il dolce si compone di due strati di pasta sfoglia e uno di pan di spagna bagnato e, ogni stato intervallato dalla crema diplomatica. La mia versione di torta diplomatica di oggi è ai frutti di bosco per dare freschezza al dolce e, un tocco personale. Il dolce non è difficile da realizzare… e con qualche trucchetto diventa veramente un gioco da ragazzi. Ma vediamo subito gli ingredienti.

torta-diplomatica-ai-frutti-di-bosco

per il pan di spagna:

  • 4 Uova
  • 80 g di Zucchero
  • 50 g di Farina 00
  • 50 g Fecola di Patate
  • 1 pizzico di Bicarbonato

per la crema diplomatica:

  • 3 Tuorli
  • 1 Uovo intero
  • 500 ml di Latte
  • 100 g di Zucchero
  • 1 bustina di Vanillina o i semi di una bacca
  • 50 g di Frumina
  • 450 ml di Panna liquida

Per la sfoglia:

  • 2 rotoli di Pasta Sfoglia
  • 4 cucchiai di Zucchero

Per la bagna:

  • 10 Fragole
  • 1/2 Limone
  • 1 cucchiaio di Zucchero
  • 200 ml di Acqua
  • 50 ml di liquore Cointreau

Per le decorazioni:

  • Fragole
  • Lamponi
  • Mirtilli
  • Zucchero a velo
Per la crema diplomatica

Cominciamo dalla crema pasticcera (vedi i passaggi con le foto qui), unendo i tre tuorli e l’uovo intero allo zucchero, la vanillina, e successivamente alla frumina. Nel frattempo scaldiamo il latte. Ora uniamo il latte al composto, a filo, continuando a mescolare. Rimettiamo sul fuoco e cuociamo per qualche minuto. Lasciamo raffreddare con la pellicola a pelle. Quando sarà completamente fredda montate la panna a neve ma non troppo, ed incorporatela con movimenti lenti e delicati dall’alto verso il basso.

crema-diplomatica
Ora facciamo il pan di Spagna

Dividiamo gli albumi dai tuorli, con l’aiuto delle fruste elettriche montiamo i tuorli con lo zucchero. Successivamente aggiungiamo la farina, la fecola e il bicarbonato, tutto setacciato, sempre montando. A parte montiamo gli albumi a neve ben ferma. Ora con movimenti delicati dall’alto verso il basso uniamo gli albumi al composto di tuorli. Stendiamo la pasta su una leccarda rivestita da carta forno. Cuociamo a forno caldo a 180° per 10 minuti circa. Appena sfornato stacchiamo delicatamente la carta forno e mettiamo a riposare la pasta fino a raffreddare completamente.

pan-di-spagna
Per la bagna

Successivamente mettiamo a macerare le fragole tagliate a tocchetti con lo zucchero e il succo del limone. Lasciamo riposare mezz’ora. Successivamente trasferite in un pentolino aggiungete l’acqua e portate a bollore. Si deve sciogliere completamente lo zucchero. Se fa’ la schiuma toglietela. Spegnete e frullate con un mixer ad immersione. Lasciate raffreddare completate. Quando sarà freddo filtrate il composto e unite il Cointreau.

bagna
Infine le sfoglie

Srotolate la pasta sfoglia, tagliatela, se necessario alla lunghezza del pan di spagna bucherellate bene con i rebbi di una forchetta e spolverate con due cucchiai di zucchero per ogni sfoglia. Infornate a 180° per circa 20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

pasta-sfoglia
Finalmente assembliamo il nostro dolce.

Mettiamo alla base uno strato di pasta sfoglia, uno strato di crema da livellare bene, spargete un mix di frutti di bosco. Ora poggiate il pan di spagna e lo bagniamo molto bene e facciamo un’altro stato di crema. Finiamo con frutti di bosco l’altra pasta sfoglia, spolverizziamo di zucchero a velo e decoriamo con un po’ di frutti. Tagliate una bella fetta e buon appetito!

torta-diplomatica-ai-frutti-di-bosco

Ed infine…

Con queste dosi avrete una torta diplomatica per circa 10 persone. Se volete un dolce più piccolo dimezzare le dosi. Il mio consiglio è quello di preparare il dolce la sera prima e conservarlo in frigorifero. in questa maniera il dolce legherà bene e anche al taglio non avrete problemi.

torta-diplomaticaa-ai-frutti-di-bosco

Una volta completata potrete servirla così o tagliata in monoporzioni, come i famosi pasticcini.

Questo è il dolce che ho preparato per i sette anni di matrimonio con la mia dolce metà. I frutti di bosco danno freschezza alla torta diplomatica, ma credetemi, è buonissima anche al naturale. Per la bagna in realtà, io ne ho fatta una parte analcolica per i bambini. Potete comunque utilizzare un’altro liquore o farla interamente analcolica con un sciroppo di solo acqua e zucchero e aromatizzato con bucce di limone bio.

Continuate a seguirmi su Instagram e Facebook. Grazie mille e alla prossima! Ciao ciao.