Tacchino tonnato

Il tacchino tonnato è la versione light del fratello Vitello Tonnato. Una ricetta decisamente più economica, leggera ma ugualmente gustosa. Anche la modalità di preparazione è molto simile. Io lo cucino alla sera, lo lascio riposare tutta la notte e poi la mattina seguente affetto e preparo la salsa. Un piatto pronto freddo perfetto con questo caldo! Ma vediamo la ricetta nel dettaglio.

tacchino-tonnato

Ingredienti:

  • 1 kg di Fesa di Tacchino
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • 2 foglie di Salvia
  • 1 gambo di Sedano
  • Sale grosso
  • Pepe nero in grani
  • Olio d’oliva
  • 1 bicchiere di Vino bianco
  • Acqua calda

Per la salsa:

  • 1 Uovo
  • 100 g di Tonno sott’olio
  • 1 cucchiaino di Sale
  • 1 cucchiaino di Senape
  • 2 gocce di Limone
  • 500 ml di olio di Semi
  • 10 ml di Aceto

Prendete la fesa di tacchino e con un laccio da cucina legatela in modo da tenerla ben ferma. In una pentola capiente versate abbondante olio d’oliva e mettete la carne a soffriggere per sigillarla da tutti i lati. Aggiungete la verdura pulita e tagliata a pezzi e sfumate con il vino bianco. Quando l’alcool sarà evaporato versate l’acqua calda a coprire la carne. Aggiungete anche la salvia, il sale grosso e i grani di pepe. Lasciate cuocere per circa un’ora a fuoco lento. Toglietela dal brodo e lasciatela completamente raffreddare.

tacchino-tonnato

Prepariamo la salsa mettendo in un robot da cucina l’uovo, la senape, il sale, l’aceto e il limone. Azionate il robot e aggiungete l’olio a filo. La maionese sarà pronta in pochissimi secondi (garda le foto dei passaggi cliccando QUI). Aggiungete il tonno sgocciolato e frullate ancora un paio di secondi, la salsa sarà pronta. Ora componete la pirofila a strati di fesa di tacchino tagliata finissima alternata alla nostra salsa tonnata. Lasciate riposare almeno un paio di ore e servite. Buon appetito!

tacchino-tonnato

Ed infine…

Oggi qualche consiglio che potete usare per questa ricetta del tacchino tonnato, come per la ricetta del Vitello Tonnato. Innanzitutto il brodo di cottura, non buttatelo via, conservatelo come brodo per la preparazione del risotto, o altre pietanze che richiedono l’utilizzo del brodo di carne.

Secondo suggerimento è per la salsa, se durante la preparazione la maionese impazzisce nessun problema, mettete da parte la salsa, lavate il robot, rimettete gli ingredienti di base e al posto dell’olio versate la maionese impazzita.

Versione della salsa tonnata fast? Comperate un barattolo di maionese, ne esistono in commercio di alta qualità e biologica, aggiungete il tonno ed è pronta!

Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette seguimi su Facebook e su Instagram! Ti aspetto alla prossima! Ciao Ciao