Crea sito

Risotto agli asparagi

risotto-agli-asparagi

Questo è il periodo degli asparagi e io, che odio buttare il cibo, faccio il risotto con gli “scarti”. In pratica utilizzo la parte legnosa del fondo per fare il risotto. Il risultato è ottimo e per chi ama questa verdura è un metodo per utilizzare ogni sua parte. Non essendoci pezzettoni, tranne l’eventuale decorazione, il risotto agli asparagi, si presta ad essere mangiato anche dai più piccoli.

Ingredienti:

  • 500 ml di Brodo vegetale
  • 240 g di Riso per risotti (80 g a persona)
  • 1/2 Cipolla
  • Olio
  • 1/2 bicchiere di Vino bianco
  • Scarti di un mazzo di Asparagi
  • Sale e Pepe
  • Burro
  • Parmigiano

Cominciamo lavorando gli scarti degli asparagi, li laviamo e andiamo a frullarli molto finemente fino ad ottenere una purea.Per evitare eventuali filamenti vi consiglio di setacciare il composto con un colino a maglie fine. Se avete conservato l’acqua di cottura degli asparagi unitela al brodo vegetale con i filamenti che avete ricavato sbucciando gli asparagi, così il brodo sarà più saporito. Ora puliamo e tritiamo la cipolla e mettiamola a soffriggere in un tegame con l’olio. Appena risulterà appassita aggiungiamo il riso e lo lasciamo tostare a fiamma viva.

risotto-agli-asparagi

Sfumiamo con il vino bianco, quando l’alcol sarà evaporato abbassiamo la fiamma e aggiungiamo la purea di asparagi. Mescoliamo bene e bagniamo con il nostro brodo che andiamo ad aggiungere poco per volta. Infine aggiustiamo di sale e pepe e ultimiamo la cottura. Quando il riso è cotto mantechiamo con una noce di burro e parmigiano. Se avete avanzato delle puntine cotte di asparagi mettetele come decorazione. Buon appetito!

Ed Infine…

Quando comincia la stagione degli asparagi, per me, è l’avvicinarsi della primavera e la fine dell’inverno. Comincio a vedere il risveglio della natura. Così il risotto con gli asparagi è una ricetta che mi riempie il cuore di gioia. Prova il Risotto con Zucchine e i suoi Fiori.

Se ti piacciono le mie ricette vieni a seguirmi su Instagram e su Facebook. Grazie mille e alla prossima!