Crea sito

Quiche al radicchio e scamorza

Questa quiche al radicchio e scamorza è il piatto che ho preparato dopo aver seguito la video lezione su Cookpad che parla della cucina anti spreco! Devo ammettere che non ho mai buttato niente anzi, negli ultimi anni sono sempre più attenta allo spreco. Le ricetta della lezione era proprio una quiche, che io ho fatto con tutto il radicchio che mi era rimasto in frigorifero, non più perfetto e croccante da mangiare in insalata! La ricetta è veramente semplice e da farcire con qualsiasi cosa!

quiche-al-radicchio-e-scamorza
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 170 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 70 gfarina 0
  • 35 mlolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainosale (raso)
  • 100 gacqua
  • 1radicchio (rosso di Chioggia piccolo)
  • 4radicchio (rosso Verona)
  • 4radicchio (rosa di Gorizia)
  • 1/2cipolla (piccola)
  • 100 gscamorza

Preparazione della Quiche al radicchio e scamorza

  1. impasto-base

    Iniziamo preparando la base della nostra quiche. Uniamo in una ciotola le due farine, aggiungiamo l’olio ed il sale. Impastiamo aggiungendo l’acqua a filo fino ad ottenere un panetto liscio ed uniforme, lasciamo riposare coperto per 30 minuti. Nel frattempo prepariamo il ripieno. Laviamo accuratamente tutto il nostro radicchio, togliamo le parti legnose e lo tagliamo in fettine non troppo grosse.

  2. quiche-radicchio-e-scamorza

    Successivamente tritiamo la cipolla e la mettiamo a in una padella ad appassire con un filo d’olio. Aggiungiamo il radicchio e lasciamo cuocere per qualche minuto. Regoliamo di sale e pepe e lasciamo raffreddare. Ora tagliamo la scamorza a dadini. Prendiamo la pasta e la tiriamo con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia rotonda, spostiamo la base in uno stampo foderato da carta forno.

  3. quiche-al-radicchio-e-scamorza

    Infine disponiamo al centro il radicchio e la scamorza lasciando i bordi liberi. Ripiegato i bordi creando delle pieghe verso il centro. Infornate in forno caldo a 200° per 45 minuti circa. Servite e buon appetito!

Ed infine…

Era rimasto un radicchio rosa di Gorizia ancora bello vivace che ho messo al centro della quiche da umida e spolverata da un pochino di parmigiano grattugiato, per una decorazione finale. In realtà potete preparare questa quiche con qualsiasi ripieno ma anche con altre basi, pasta sfoglia, brisé… insomma come sempre sprigionate la fantasia e svuotate il frigorifero! Non perderti la Torta Salata ai Formaggi, un’altra fantastica ricetta svuota frigo!

/ 5
Grazie per aver votato!