Crea sito

Omogenizzati di frutta con o senza Bimby

Da quando ho provato la ricetta degli omogenizzati di frutta non ne ho praticamente più comperati. Questa preparazione è veramente facile e anche abbastanza veloce da realizzare. Ma vediamo insieme come preparare gli omogenizzati di frutta con o senza Bimby. Oltre che al mero e puro svezzamento, questa purea di frutta, la possono mangiare i bambini, e non solo, di tutte le età. Con un pizzico di fantasia scoprirete che potrete utilizzarli per tantissime preparazioni, merende e dessert. Nella sezione Primi Morsi trovi tantissime ricette simpatiche per i bambini di tutte le età.

omogenizzati-di-frutta-con-o-senza-bimby

Ingredienti:

  • 1 Mela Golden
  • 3 cucchiai d’Acqua

Procedimento con Bimby:

Iniziamo lavando e sbucciando una mela. Pulirla bene dal torsolo e tagliarla a tocchetti di circa 1 cm. Metterla nel boccale con l’acqua per 12 min; 80 gradi ; vel 2. Ultimata la cottura frullate per 20 sec.; vel. 10.

omogenizzati-di-frutta-con-o-senza-bimby

Procedimento in pentola:

Mondare con cura la mela e tagliarla a tocchetti di circa 1 cm. Mettere in un pentolino con l’acqua e lasciare cuocere per circa 30 minuti (o fino a quando il frutto non è tenero e ben cotto) a fuoco lento e mantenendo mescolato. Frullare con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una purea senza grumi.

procedimento al vapore:

Mettete la vostra frutta, sempre ben lavata in una vaporiera e cuocete per 15 minuti. Frullate e invasate.

Ed infine…

Usate possibilmente frutta biologica. I vostri omogenizzati di frutta si conservano in frigorifero fino a tre giorni. Potete riciclare i vasetti in vetro degli omogenizzati da 100 g o usare dei vasetti di plastica.

Questa con la mela è une ricetta base ma potete usare tutta la frutta che volete tipo:

  • Pera
  • Mela e fragola
  • Mela pera albicocca
  • Frutta mista (albicocca, pesca, mela, limone, frutti di bosco, ciliege)
omogenizzato-di-frutta

Per i frutti “allergeni” (fragole, kiwi, frutti di bosco..). Andateci con calma. Iniziate con magari una fragola con una mela…

E’ possibile che rimangano dei pezzetti o semini vari (tipo dei lamponi), potete passare con un colino la purea ottenuta.

Se usate il frullatore ad immersione lasciate riposare almeno due ore il composto battendolo sul piano per far uscire le bolle d’aria ed evitare fastidiosi problemi di pancia ai vostri cuccioli.

Potete mettere qualche goccia di limone. Io ho usato gli agrumi solo dopo il nono mese ma, se avete dubbi chiedete al pediatra.

La consistenza degli omogenizzati di frutta fatti con e senza bimby può variare da quanta acqua avete messo e da quanta ne rilascia la frutta stessa. Se usate il Bimby, per addensare, azionate il varoma per 5 minuti, velocità 1, senza misurino. Eventualmente ripetete l’operazione. Utilizzando il pentolino, invece, continuate la cottura ma sempre a fuoco lento per non alterare troppo i principi nutrizionali.

Questa ricetta dell’omogenizzati di frutta è ottima per fare un succo di frutta espresso e genuino! Aggiungete acqua per diluite il composto! Il gioco è fatto!!!!

Proponete ai vostri figli dei gusti nuovi, vi potrebbero stupire! Se hai trovato utile l’articolo, condividilo, lo ritroverai sulla tua bacheca. Mi trovi su Facebook e su Instagram con tante ricette per grandi e piccoli! Intanto buona navigazione!