Crea sito

Gnocchi di polenta

gnocchi-di-polenta

Per chi vive come me nella terra del mais, sa che la polenta sta’ bene ovunque e si può fare di tutto. Qui con il mais si fa anche la birra, per non parlare di dolci e tanto altro ancora. Oggi vi propongo un piatto di recupero, gli gnocchi di polenta. Potete farla con gli avanzi della polenta o fare la polenta appositamente! Ne vale la pena! Un gusto strepitoso per una preparazione semplice e veloce. Se optate per la polenta avanzata in mezz’ora avrete i vostri gnocchi pronti.

Ingredienti:

  • 500 g circa di Polenta pronta
  • 200 g di Farina 0
  • 1 Uovo
  • 60 g di Parmigiano grattugiato
  • Noce moscata
  • Sale

In una ciotola capiente frullate la polenta da fredda. Unitela alla farina, l’uovo e il parmigiano grattugiato. Impastate prima nella ciotola, poi trasferite in una spianatoia infarinata ed ottenete un panetto omogeneo. La consistenza sarà simile a quella degli Gnocchi di Patate.

gnocchi-di-polenta

Fate i filoncini da tagliare e ricavare il classico gnocco. A piacere rigateli con i rebbi di una forchetta. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata.

gnocchi-di-polenta

Quando bolle calate gli gnocchi, appena verranno a galla saranno cotti. Toglieteli e condite a piacere. Buon appetito!

Ed infine…

Con queste dosi avrete gnocchi per 4 persone. Io li ho conditi con un semplice sugo al pomodoro per accontentare i miei figli, ma si possono condire con tutto. Per me il migliore abbinamento è con il gorgonzola o con i funghi. A voi la scelta!

La quantità di farina può variare leggermente, dipende da quanto umida è la polenta. Aggiungetene eventualmente una manciata se sentite che la consistenza dell’impasto è appiccicoso.

Amanti degli gnocchi? Dai un’occhiata qui e scegli come prepararli. Io adoro questi gnocchi di polenta, del resto abito nella zona di produzione del mais Marano, rischierei di essere esiliata…

Mi trovi su Facebook e su Instagram. Vi aspetto! Alla prossima!