Crea sito

Frittelle salate con fiori di zucchina

Oggi vi propongo una ricetta fantastica fatta a 4 mani con mia mamma, nonché la creatrice di questa prelibatezza: le Frittelle salate con fiori di zucchina. La ricetta originale ci è stata data in eredità da mia nonna paterna ma il risultato era decisamente diverso. Con le migliorie apportate e molti tentativi, ecco una ricetta che lascia senza parole chiunque l’assaggi. Squisite frittelle fragranti, asciutte e piena di gusto. Vi consiglio di provarle!

frittelle-salate-con-fiori-di-zucchina

Ingredienti :

  • 20 Fiori di zucchina
  • 1 Zucchino
  • 400 ml Latte
  • 2 Uova
  • 1 cucchiaino di Bicarbonato
  • 400 g Farina 00
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 spicchio d’Aglio
  • Prezzemolo fresco (un mazzetto)
  • Olio per friggere

Per iniziare prendiamo i fiori, togliamo il pistillo e la base legnosa. Laviamo la corolla e mettiamola ad asciugare in un canovaccio pulito. Successivamente possiamo cominciare a preparare il composto di base. Aiutandovi con una frusta unite il latte alle uova, poi aggiungete la farina, il sale e il bicarbonato. Ottenete una bella pastella non troppo densa.

frittelle-salate

A parte tritate lo zucchino e inseritelo nella pastella. Ora tritate l’aglio ed il prezzemolo ed incorporate. Infine prendete i fiori asciutti e tagliateli a pezzetti con una forbice, direttamente nel composto. Mescolate e lasciate riposare il composto per circa un’ora.

frittrlle-salate-con-fiori-di-zucchina

In una pentola mettete abbondante olio. Calate la pastella con l’aiuto di due cucchiaini. Friggete fino a che non diventano belle dorate, girandole su entrambi i lati.

frittelle-salate

Toglietele dall’olio e passatele su un foglio di carta assorbente. Infine salate leggermente, lasciatele intiepidire e servitele! Buon appetito!!!

frittelle

Ed infine…

Le frittelle salate con fiori di zucchina sono uno dei miei piatti preferiti! Le mangia anche mia nipote che è dai gusti un po’ difficili. Vedrete che successo!!! Ottime come antipasto o da proporre in un buffet.

Vi dirò che è stato un po’ complicato mettere nero su bianco quanto fatto, perché questa è la classica ricetta “quanto basta”.
“Mamma quanta farina metto?”
“Intanto mettine un po’.”
“E latte?”
“Quanto basta”
“Sale?”
“A occhio, insomma quanto basta”
“E aglio?”
“Uno spicchio”
“Perché allora ne hai tirati fuori tre”
“Perché son piccoli, poi va a gusti, insomma quanto basta”
Tutta la ricetta così!!! Però io ho pesato tutto per voi e ora ne condivido i segreti. Intanto grazie mamma!

Prova anche le mie Frittelle con Fiori di Acacia, che si possono fare anche con i fiori di zucca per una versione dolce, un’altra ricetta che lascia senza fiato… infine un po’ di fritto male non fa’!

Spero che amerete questa ricetta come la amo io. Se è così, condividila, e mettete mi piace sulla mia Pagina Facebook, inoltre mi trovi su Instagram. Grazie mille e alla prossima! Ciao Ciao