Crea sito

Friselle con pesto di foglie di carote

Approfitto della video lezione di Cookpad “non solo pane” per proporvi due ricette in un solo momento! La ricetta per preparare le friselle pugliesi e una anti spreco: il pesto con foglie di carota. Unite le due cose diventano un’antipasto straordinario! Potrete preparare le friselle con il pesto di foglie di carote in anticipo e servirle successivamente. Sono sicura che stupirà i vostri commensali! Potete proporre questo antipasto senza anticipare niente e vedere chi indovina l’ingrediente segreto del pesto… e le friselle, sono veramente facilissime da fare e super buone!

friselle-con-pesto-di-foglie-di-carote
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni16 friselle
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le friselle:

  • 200 gfarina 0
  • 50 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 130 gacqua
  • 2 glievito di birra secco
  • 1 cucchiainoolio extravergine d’oliva
  • 1/2 cucchiainomiele
  • 1 cucchiainosale

Per il pesto:

  • 50 gfoglie di carote (circa un ciuffo)
  • 1 spicchioaglio
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP
  • 40 gnoci (gherigli)
  • 120 mlolio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione delle friselle con pesto di foglie di carote

Logicamente le due ricette possono viaggiare separatamente infatti vi separo le due preparazioni!

Mani in pasta per le friselle:

  1. preparazione-frise

    Iniziamo unendo all’acqua il lievito ed il miele, li lasciamo sciogliere. Nel frattempo mescoliamo le due farine in una ciotola, versiamo poco per volta l’acqua lavorando l’impasto con una spatola, ed aggiungiamo anche l’olio sempre impastando. Trasferite il composto su una spianatoia e continuiamo a lavorarlo fino ad ottenere un panetto uniforme. Lo lasciamo riposare coperto per un’ora.

    Successivamente riprendiamo l’impasto, creiamo un salsicciotto di circa 40 cm, e lo dividiamo in 8 parti. Formiamo delle ciambelle e le depositiamo in una placca rivestita di carta forno.

  2. friselle

    Copriamo la placca con un pellicola e lasciamo lievitare fino al raddoppio del suo volume (circa 2/3 ore). Inforniamo le friselle a forno caldo a 200° per 15 minuti. Sforniamo e lasciamo intiepidire per 10 minuti, tagliamo a metà le friselle ed inforniamo nuovamente per 10 minuti sempre a 200° su entrambi i lati (totale 20 minuti). Così avrete le vostre friselle pronte e belle biscottate!

Ora il Pesto:

  1. friselle-con-pesto-di-foglie-di-carote

    Lavate accuratamente i ciuffi delle carote, togliete la parte più dura e tenete le foglioline e i bastoncini più teneri. In un mixer unite i gherigli delle noci, le foglie delle carote, l’olio e lo spicchio d’aglio privato dell’anima. Frullate tutto fino ad ottenere un bel pesto liscio, aggiungere il parmigiano grattugiato ed il sale a piacere, mescolate. Il pesto è pronto per essere servito! Buon appetito!!!

Ed infine…

Le friselle si conservano fino a quindindici giorni dentro ad una scatola con chiusura ermetica, quindi si possono preparare con largo anticipo. Buonissime anche solo con olio e sale dopo averle bagnate leggermente sotto l’acqua corrente. Infatti i bambini del pesto non ne hanno voluto sapere, ma le friselle sono andate a ruba!

Il pesto di foglie di carote è sicuramente poco conosciuto, semplicissimo da preparare potete utilizzarlo in sostituzione del classico pesto, per condire la pasta insaporire insalate o quant’altro!

Conservatelo in frigorifero, chiuso ermeticamente per un paio di giorni o in congelatore per averlo sempre a disposizione!

Se vuoi continuare a sbirciare tra pentole e fornelli, clicca QUI per tornare alla Home!

/ 5
Grazie per aver votato!