Crea sito

Focaccine di patate fritte liguri di Beatrice

Le focaccine di patate fritte liguri di Beatrice è una ricetta a cui tengo particolarmente. Provata più volte vi assicuro che sono un vero successo! Servite come antipasto con un bicchiere di birra, affettati e formaggi, sono veramente il top. La ricetta è di Beatrice, una delle protagoniste del calendario Cookpad, una bravissima cuoca con un vero dono per la cucina, che ci ha lasciato un ricettario favoloso! Le sue ricette meritano di essere conosciute e condivise con chi ama la cucina!

focaccine-di-patate-fritte-liguri-di-beatrice
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni15 pz
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 0
  • 125 gpatate
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainosale
  • 1 cucchiainomiele
  • 100 gacqua (circa)
  • 10 glievito di birra secco
  • olio di arachide (per friggere)

Preparazione delle focaccine di patate fritte liguri di Beatrice

  1. focaccine-di-patate-fritte-liguri-di-beatrice

    Iniziamo cuocendo la patata con la buccia in acqua. Quando bucandola con i rebbi di una forchetta risulterà cotta, la togliamo dall’acqua, la sbucciamo e schiacciamo. Infine la lasciamo raffreddare. Nel frattempo mettiamo il lievito in un bicchiere di acqua (presa dal totale) con il miele e lo facciamo sciogliere. Ora uniamo la patata schiacciata alla farina, l’olio d’oliva ed il sale e mescoliamo. Pian piano uniamo il lievito sciolto e la restante acqua fino ad ottenere un bel impasto omogeneo e morbido. Mettiamo l’impasto a lievitare in una ciotola coperto da pellicola in un luogo caldo.

  2. focaccine-di-patate-fritte-liguri-di-beatrice

    Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume lo riprendiamo delicatamente e ne formiamo un salsicciotto leggermente appiattito. Tagliamo dei pezzettini di pasta e li lasciamo riposare sul piano infarinato per circa 10 minuti. Intanto scaldiamo l’olio per friggere. Inseriamo pochi pezzi di impasto alla volta e li facciamo friggere per qualche minuto fino a quando le focaccine non risulteranno gonfie e belle dorate. Scoliamo su di un pezzo di carta assorbente e serviamo. Buon appetito!

Ed infine…

Io ho servite le focaccine con del formaggio di malga e qualche fetta di salame alla santoreggia che, come mi aveva suggerito il produttore Paolo, si abbina perfettamente alle patate. Un’antipasto favoloso apprezzato da grandi e piccini, tanto che è entrata tra le mie preparazioni preferite del momento per semplicità e sapore!!!

Prova anche i Pizza pop senza lievitazione di Beatrice … e grazie delle tue ricette!

/ 5
Grazie per aver votato!