Focaccia all’uva

focaccia-all'uva

Ieri ho preparato la focaccia all’uva, un dolce che sa proprio di vendemmia e di freddo insomma d’autunno! Peccato che ieri il mio termometro segnava 39 gradi (al sole).
Comunque il risultato è ottimo, sia con il sole che con la pioggia! Un dolce, non troppo zuccherato, per la merenda o la colazione.
La ricetta originale, che è toscana, richiede l’uva nera, ma qualche sgarro si può fare!

Ingredienti:

  • 500 g di Farina 0
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1/2 bustina di Lievito secco
  • 50 ml circa di olio evo
  • 1 kg di uva
  • 100 g di zucchero

Iniziamo preparando l’impasto per la focaccia. In una terrina mettete a sciogliere il lievito con il miele, in un bicchiere d’acqua tolta dal totale. Successivamente unite la farina al lievito e la restante acqua. Potete impastare a mano, con una impastatrice o con il bimby (come o fatto io: 1 min. vel. spiga). L’impasto dovrà essere liscio e omogeneo. Formate una palla e mettete a lievitare per circa due ore in un posto tiepido. Io utilizzo il forno con solo la luce accesa. Dovrà raddoppiare il suo volume.

impasto-per-focaccia

Prendete l’impasto e rimpastate aggiungendo metà dello zucchero e 20 ml di olio. Rimettete a lievitare per un’altra ora. Nel frattempo laviamo l’uva e sgraniamo i grappoli. Dividete gli acini d’uva a metà. Ora prendete l’impasto, dividetelo a metà tiratelo con un mattarello a circa un centimetro, senza però schiacciare troppo. Mettetelo in una leccarda rivestita di carta forno.

focaccia-all-uva

Spennellate con abbondante olio, aggiungete metà dell’uva e spolverizzate con due cucchiai di zucchero. Infine coprite con l’altra pasta, ungete d’olio e mettete la restante uva, avendo cura di lasciare la parte con la buccia verso l’alto. Spolverizzate con lo rimasto zucchero ed inforniamo a forno caldo statico a 180° per 50 minuti. Servite tiepida o fredda. Buon appetito!!

focaccia-all-uva

Ed infine…

Perché per la focaccia all’uva ho usato quella bianca?
Ho mandato mio marito dal fruttivendolo con la lista di cosa prendere. Gli ho detto: “prendi un po’ di uva per Luce che sembra piacergli tanto”
Quanta uva vuoi che mangi una bambina di 14 mesi????? Serviva comperare un vigneto intero????
Ecco perché la focaccia ha l’uva bianca!!!! Un po’ a Luce, un po’ in cella un po’ nella focaccia…dai che l’abbiamo quasi finita!!!!

Curiosa tra i dolci per trovare un merenda sana per tutta la famiglia.

Seguimi su Facebook e su Instagram, per restare sempre aggiornato metti mi piace e condividi le ricette. Grazie mille e alla prossima!