Fior di focaccia barese

fior-di-focaccia-barese

Oggi vi propongo la ricetta del fior di focaccia barese. La ricetta è quella di Alessandra Barbone vista sulla video lezione di cucina pugliese che seguo su cookpad. Focaccia morbida e saporita, una vera delizia. Io la definisco una “ciccioneria”!!! Sì, perché nonostante gli ingredienti poveri la quantità di olio all’interno, rigorosamente di oliva, rende questa focaccia ricca di calorie! Tipica dello street food barese, a casa mia è andata a ruba.

Ingredienti:

  • 500 g di Farina 0
  • 400 ml di Acqua tiepida
  • 1/2 bustina di Lievito secco
  • 1 cucchiaino di Zucchero
  • 2 cucchiaini di Sale
  • Olio evo
  • Pomodori rossi
  • Pomodori gialli
  • 80 ml di Passata di pomodoro
  • Olive verdi
  • Origano

Iniziamo mettendo a sciogliere il lievito con lo zucchero e 100 ml di acqua tiepida presa dal totale. Nel frattempo in una ciotola capiente unite la farina e il sale, aggiungete 200 ml di acqua, sempre presa dal totale, e mescolate. Ora aggiungete il lievito sciolto ed infine i restanti 100 ml di acqua. Otterrete un’impasto appiccicoso ma non liquido. Coprite con pellicola e lasciate riposare per almeno due ore in un luogo tiepido.

fior-di-focaccia-barese

In uno stampo rotondo versate abbondante olio d’oliva. Deve ungere bene tutta la teglia, non lesinate. Ora mettete l’impasto e con la punta delle dita stendetelo sullo stampo. Successivamente versate la passata di pomodoro e distribuitela su tutta la superficie. Io ho decorato con pomodorini gialli e rossi, tagliati a metà, a formare un fiore in superficie. I pomodori vanno messi con la buccia verso l’alto. Infine aggiungete le olive, condite con origano e sale e altro abbondante olio d’oliva.

fior-di-focaccia-barese

Per ottenere una focaccia più morbida potete creare un’emulsione in un bicchiere con 50 ml di acqua e 50 ml di olio, versarla sopra la focaccia ed infornate. Non preoccuparti se la focaccia e sommersa aiuterà a non seccarla durante la cottura prolungata. Mettete la focaccia in forno caldo alla massima temperatura, io a 250°, nel ripiano più basso del forno per i primi 10 minuti. Poi alzate di un posto e cuocete per altri 35 minuti. La focaccia è pronta quando si stacca dal bordo. Servite tiepida e buon appetito!

Ed infine…

Per cucinare questo fior di focaccia barese ho sporcato in maniera surreale il forno. Quindi se volete provarla, e vi assicuro che ne vale la pena, vi consiglio di foderare la placca dove appoggiare lo stampo con carta alluminio o carta forno. E preparatevi a pulire… però con la carica che vi darà la focaccia anche pulire sarà un piacere anzi ,ci aiuterà a smaltire un po’! Io comunque l’ho trovata divina.

Guarda tutti i prodotti della sezione La Panetteria. Facili da preparare e sfiziosi.

Spero vi sia piaciuta la ricetta, se sei interessato a quello che faccio seguimi su Facebook e Instagram, rimarrai aggiornato! Grazie mille, buona navigazione e alla prossima!