Crea sito

Crostatine ricotta e marmellata di arance

Ecco come promesso una ricettina super sfiziosa, leggera e buonissima con la marmellata di arance! Delle crostatine ricotta e marmellata di arance, leggere perché la frolla è preparata con la farina di riso e olio, buonissime perché…ve lo lascio scoprire! Inoltre mi sono dilettata a lavorare le pasta frolla con ricami vari. Infine un piatto si mangia prima con gli occhi e poi con la bocca!

crostatine-ricotta-e-marmellata-di-arance
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6 crostatine
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfarina di riso
  • 100 golio di semi di girasole
  • 140 gzucchero
  • 2uova
  • 1 cucchiainomiele di acacia
  • 200 gricotta
  • 150 gmarmellata di arance
  • 1 cucchiaiocacao amaro in polvere (facoltativo)

Preparazione delle crostatine ricotta e marmellata di arance

  1. preparazione

    Iniziamo montando con le fruste elettriche l’olio con lo zucchero, aggiungiamo una per volta le uova e infine il miele. Successivamente aggiungiamo la farina di riso, prima con le fruste e poi impastando a mano fino ad ottenere un panetto uniforme. Stendiamo la frolla e ricaviamo la forma dei nostri stampi da crostatine ( le mie diametro 10 cm).

  2. crostatine-ricotta-e-marmellata-di-arance

    Stendiamo la base di frolla e la bucherelliamo con una forchetta. Nel frattempo prepariamo il ripieno mescolando la ricotta con la marmellata di arance. Aggiungiamo il ripieno e poi copriamo le crostatine a piacere. Io ho colorato un pezzettino di frolla con un cucchiaino di cacao amaro e poi decorato con fiori e strisce bi-color! Cuocete in forno caldo a 180° per 25 minuti circa. Buon appetito!

  3. crostatine-ricotta-e-marmellata-di-arance

    P.S.: Non sono resistita a fargli un vero e proprio servizio fotografico… e comunque le foto non gli rendono onore!!! Sono una pessima fotografa!!!

Ed infine…

Bellissime e veramente molto leggere. Poi son così carine che è quasi un peccato mangiarle!

Il gusto dell’arancia è attenuato dalla ricotta che dona una morbidezza interessante in bocca. Per la lavorazione sopra, liberate la fantasia tra intrecci e stampini. La mia ispirazione l’ho trovata tra le ricette di Francesca -dolci pasticci di Fra- su Cookpad (dove trovate anche le mie ricette) che aveva lavorato la crostata con questi favolosi intrecci. Per la marmellata io ho usato quella di arance (trovi la ricetta QUI) ma andrà bene qualsiasi tipo.

/ 5
Grazie per aver votato!