Crea sito

Chips di coste

Le chips di coste sono una ricetta che ho imparato da una mia vicina di casa. Facilissime da preparare sono veramente straordinarie. Croccantissime, carnose, apprezzatissime anche dai bambini. Oggi volevo preparare tutta un’altra ricetta, ma come mi accade ultimamente, non trovo gli ingredienti. Così il mio occhio vede le coste e penso subito alla fantastica ricetta di Sara, e la prima volta che le ho mangiate.

chips-di-coste
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 cespocoste
  • 1uovo
  • q.b.pangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.olio di arachide

Preparazione dell’chips di coste

  1. bollitura-coste

    Iniziamo pulendo la verdura, dividiamo le foglie e le laviamo con cura. Con un coltello dalla lama affilata dividiamo il gambo bianco, dalla foglia verde.

    Nel frattempo mettete una pentola capiente con acqua salata sul fuoco. Appena raggiunto il bollore calate i gambi bianchi, lasciate bollire per 5 /10 minuti dipende da quanto grandi sono i gambi.

  2. impanatura

    Dovranno risultare leggermente morbidi ma non afflosciati.

    Metteteli a raffreddare ed asciugare in un canovaccio pulito.

    Ora sbattete l’uovo in un piatto, in un’altro mettete il pangrattato. Passate la costa prima nell’uovo poi nel pangrattato.

  3. chips-di-coste

    Mettete una padella con abbondante olio a scaldare. Friggete le coste poche per volta rigirandole fino a quando non saranno belle dorate. Scolatele in un foglio di carta assorbente, salate leggermente e servite!

    Buon appetito!

Ed infine…

Simpatiche vero le chips di coste! Un vero confort food! Logicamente la parte verde della foglia non l’ho buttata, dopo qualche minuto che i gambi bollivano ho inserito le foglie nell’acqua bollente. Poi ho scolato tutto assieme e le coste sono diventate una pallina di verdure cotta che ho messo in cella, per esigenze future!

Trovate questa ricetta già disponibile su Cookpad!

Se vuoi continuare a curiosare tra i miei piatti torna alla Home cliccando QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!