Crea sito

Canederli allo speck ed erba cipollina

Oggi ho preparato dei canederli allo speck ed erba cipollina. Complice il tempo che sembra non voler migliorare, questo piatto è un mix tra inverno e primavera. I canederli saporiti grazie allo speck incontrano un brodo vegetale primaverile e leggero! Un piatto perfetto per accontentare tutta la famiglia!

canederli-allo-speck-e-erba-cipollina
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il brodo:

  • 1carota (con il suo ciuffo)
  • 3 filierba cipollina
  • 1zucchina
  • q.b.sale

Per i canederli:

  • 250 gpane raffermo (circa 2 pezzi)
  • 80 gspeck
  • 120 mllatte (circa)
  • 1uovo
  • 3 filierba cipollina
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale e pepe
  • farina 00 (a bisogno)

Preparazione dei canederli allo speck ed erba cipollina

  1. canederli-allo-speck-ed-erba-cipollina

    Iniziamo preparando il brodo vegetale. In una pentola capiente mettiamo la carota sbucciata e tagliata a pezzi, il ciuffo della stessa e la zucchina. Aggiungiamo anche i fili di erba cipollina. Facciamo cuocere per 30 minuti circa fino a quando le verdure non saranno ben cotte ed il brodo insaporito. Infine aggiungiamo il sale.

  2. canederli-allo-speck-ed-erba-cpollina

    Nel frattempo prepariamo i canederli, in una padella mettiamo a rosolare lo speck senza aggiungere grassi. Quando sarà rosolato spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare. A parte tagliamo il pane a dadini e lo mettiamo in una ciotola, aggiungiamo il latte, la speck raffreddato e l’uovo sbattuto a parte. Iniziamo a mescolare, regoliamo di sale e pepe, aggiungiamo il parmigiano grattugiato ed infine l’erba cipollina tagliata con una forbice. Al bisogno, se l’impasto risulta troppo umido, aggiungiamo un cucchiaio di farina. Con le mani leggermente umide formiamo i nostri canederli. Nel frattempo il brodo sarà pronto, lo filtrano e riportiamo a bollore. Caliamo i canederli e li lasciamo cuocere per qualche minuto. Serviamo del brodo con i canederli e dell’erba cipollina fresca. Buon appetito!

Ed infine…

Non buttate le verdure del brodo, togliendo l’erba cipollina e i ciuffi delle carote sarà un contorno leggero da servire con il secondo! Questa ricetta nasce come anti spreco, il pane raffermo, i ciuffi delle carote, sono ingredienti che possono essere dei preziosi alleati in cucina e non degli scarti! Questa ricetta l’ho preparata per la video scuola di Cookpad a tema “gnocchi”, curiosi delle prossime ricette?!? Continuate a seguirmi! 😊

Clicca QUI per tornare alla Home!

/ 5
Grazie per aver votato!