Crea sito

Biscotti occhi di bue

biscotti-occhi-di-bue

I biscotti occhi di bue sono dei frollini ripieni di composta o crema alle nocciole. In questo caso abbiamo fatto una versione romantica, dedicata alla festa di San Valentino. La ricetta è molto semplice da preparare e sono sicura che il vostro partner apprezzerà molto. Io li ho preparati ieri mattina e ho lasciato il piatto della foto di presentazione per quando tornava mio marito da lavoro. Una dolce sorpresina, anche se avrebbe preferito un panino con la sopressa (ho sposato un’uomo pro salato)!

Ingredienti:

  • 100 g di Zucchero
  • 100 g di Burro
  • 200 g Farina 0
  • 1 cucchiaino di Lievito per dolci
  • 1 Uovo
  • Zucchero a velo
  • Composta di frutta o crema di nocciole

Iniziamo mettendo in una ciotola la farina, aggiungete il burro morbido e lavorate con le dita. Aggiungete lo zucchero e il lievito sempre lavorando con le dita. Trasferite l’impasto su una spianatoia e impastate. Otterrete un’impasto omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e riponete in frigorifero per mezz’ora. Riprendiamo l’impasto e con un mattarello tirate la pasta allo spessore di circa mezzo centimetro.

biscotti-occhi-di-bue

Fate il stampino che avete scelto in quantità pari. A metà dei biscotti, sempre con l’aiuto di un taglia biscotti, fate un buco centrale. Infornate a 180° per circa 15 minuti. Quando saranno cotti lasciateli raffreddare completamente. Ora nel biscotto senza buco centrale mettiamo la composta o la crema di nocciole. Chiudete con un frollino bucato, spolverizzate con zucchero a velo e servite! Buon appetito!

biscotti-occhi-di-bue

Ed infine…

Sarò romantica!?!? I biscotti occhi di bue si possono adattare ai gusti, io ho usato una composta ma potete usare la crema di nocciole… per una ciccioneria lussuriosa!!!

Clicca qui per trovate la composta di fragole, qui quella di susine ed infine qui per la confettura d’albicocche.

In realtà non serve avere taglia biscotti o stampini vari potete preparare questi frollini usando bicchieri di diametro diverso.

Sotto trovate due foto del “back stage” della mia cucina, sapete che preparo tante cose con l’aiuto dei miei bimbi, sopratutto Gioele (3 anni e 2 mesi). Ha voluto rompere lui l’uovo e…

I disastri di Gioele e la macchina che ci ha fatto compagnia

Questa settimana sarà tutta dedicata a San Valentino, seguitemi su Facebook e Instagram per rimanere aggiornati! Grazie mille e buona navigazione! Un baciotto!