Crea sito

Agnello Scottadito con crema di Fave e Pecorino

L’ Agnello Scottadito con crema di Fave e Pecorino è una delle ricette del mese di Maggio del calendario Cookpad. L’ idea è della mia amica Paola Catalano che in cucina riesce a fare magie! La preparazione è molto semplice e di sicuro effetto. La crema di fave è a dir poco strepitosa, versatile anche da usare nei crostini o come condimento in una pasta fredda. Per il resto vi lascio alla ricetta e alle foto!

agnello-scottadito-con-crema-di-fave-e-pecorino
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10agnello (Costolette)
  • 3 ramettirosmarino
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio di oliva

Per la crema di Fave

  • 1 kgfave (fresche)
  • 40 gpecorino romano (grattuggiato)
  • 5 fogliementuccia
  • 1cipollotti freschi (tipo tropea)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio di oliva

Preparazione dell’ Agnello Scottadito con crema di Fave e Pecorino

  1. preparazione-costolette-agnello

    Iniziamo lavando la carne ed asciugandola poi con della carta assorbente. Nel frattempo in una ciotola prepariamo la marinatura per l’ agnello Aggiungendo gli aghi del rosmarino, l’aglio tagliato a metà e privato dell’anima, sale, pepe ed infine l’olio. Facciamo quindi riposare le costolette per un’ora in frigorifero coperte da pellicola.

  2. agnello-scottadito-con-crema-di-fave-e-pecorino

    A questo punto prepariamo la crema di accompagnamento. Iniziamo sgranando le fave per poi farle bollire un paio di minuti in acqua salata. Successivamente le scoliamo e le facciamo raffreddare in acqua fredda cambiandola un paio di volte per mantenere il colore verde vivace del legume. Poi sbollentiamo per 5 minuti anche la cipolla fresca di tropea tagliata a pezzetti. Togliamo la pellicina alle fave, aggiungiamo infine il pecorino, la cipolla, il sale, il pepe ed infine le foglioline di menta. Regolatevi con la densità mentre frullate gli ingredienti, aggiungendo l’olio a filo.

  3. agnello-scottadito-con-crema-di-fave-e-pecorino

    Alla fine cuocete le costolette di agnello in una piastra rovente pochi minuti per lato (circa 4/5) e servitele a tavola accompagnate con la crema di fave e pecorino. Buon appetito!

Ed infine…

Come racconta la mia amica Paola, l’agnello scottadito è un piatto tipico della cucina laziale nel periodo di Pasqua. Solitamente accompagnato con fave e pecorino, lei lo propone con questo pesto, rivisitazione della classica ricetta. Io, non amante delle fave, in questa versione le ho adorate!

Torna alla Home cliccando QUI per altre golose idee!

/ 5
Grazie per aver votato!