Blog di Chef Giorgio

Keto frittelle di cocco, fiori di zucca e parmigiano, con Philadelphia, ravanelli e salmone

Oggi una nuova ricetta: Le Keto frittelle di cocco, fiori di zucca e parmigiano, con Philadelphia, ravanelli e salmone, per chi segue una alimentazione chetogenica. Facilissime da preparare, ideali per un cheto aperitivo leggero e fresco.
Vediamo insieme come prepararle:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni8/10 frittelle
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • q.b.sale
  • q.b.curcuma in polvere
  • 100 gparmigiano
  • 1 bicchiereacqua
  • 1uovo
  • q.b.philadelphia
  • q.b.salmone
  • q.b.ravanelli
  • q.b.olio di oliva per cuocerle
  • 5fiori di zucca

Preparazione

  1. Per preparare le nostre fritelle keto, iniziamo mescolando in una ciotola la farina di cocco (io ho utilizzato quella più fine non la rapè) insieme al sale e ad un pizzico abbondante di curcuma. Aggiungiamo il parmigiano e mixiamo il tutto, a questo punto integriamo l’acqua e un uovo e amalgamiamo il tutto.

    Spezzettiamo i fiori di zucca e le integriamo nel composto.

    Otteniamo un impasto morbido, lo poniamo in frigo per circa 20 minuti, dopodiché prendiamo una padella con un filo di olio di oliva, portiamo a temperatura alta e iniziamo a cuocere delle mini frittelle (dimensioni a nostra scelta) per circa 2 minuti per lato.

    Facciamo raffreddare e le condiamo a nostro piacimento, io ho usato della philadelphia, del salmone e dei ravanelli, ma nessuna vi vieterà di scegliere ingredienti a vostra scelta.

    cliccando qui potete visionare la video ricetta:

4,9 / 5
Grazie per aver votato!