Ricetta regalata dall’Amico Antonino Di Carlo: Gnocchi con pistacchi di Raffadali e gamberoni rossi con maccù di fave

antonino

Ideato dallo Chef prof. Antonino Di Carlo Oggi vi propongo la ricetta base del maccù ma con una innovazione , maccù con gnocchi di patate aromatizzati al pistacchio e gamberoni.

Maccù di fave per 4 persone:
fave secche 150 g (ammollate in acqua fredda per almeno 10 ore
olio extravergine di oliva 1 cucchiaio
sale q.b
pepe q.b
cipolla 30 g
finocchio selvatico 1 ciuffo
sedano 10 g

Preparazione del maccù di fave:
Lavare bene le fave già ammorbidite, tagliare la cipolla ed il sedano in piccoli pezzettini e soffriggere in una pentola, aggiungere il finocchietto selvatico. Versare le fave e ricoprire d’acqua, far cuocere sino a quando si otterrà una crema.

Gnocchi di patate al pistacchio di Raffadali e gamberoni (ingredienti per 4 persone):
patate 200 g
farina 60 g
tuorlo 1
noce moscata 1 pizzico
gamberoni 20 g
pistacchi di Raffadali 5 g

Procedimento:
Lessate le patate, sbucciatele e passatele con l’aiuto di uno schiacciapatete, unite la farina, il tuorlo d’uovo, il pistacchio e i gamberoni sbollentati e frullati, aggiustate di sale e pepe un po’ di noce moscata e modellate. Lessate gli gnocchi e servite con la purea di fave .

996763_534149543359062_508501056_n

Precedente Ricetta regalata dall'Amico Roberto Lombardo: Rollatine di melanzane ai 4 caci Successivo Ricetta regalata dall'Amico Elia Frascella: Garganelli con ragù bianco di vitello, pere e timo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.