Torta di mele con pinoli e uvetta

Ciao a tutti!! 🙂 Oggi vi presento un classico delle torte da merenda: la torta di mele con pinoli e uvetta! 🙂 La mia è una rivisitazione della classica torta di mele, infatti avrei anche potuto chiamarla “torta strudel”, perchè sono presenti proprio tutti gli ingredienti del famoso dolce trentino. 🙂 E’ una torta davvero saporita e con un profumo incredibile di cannella, che ho aggiunto anche nell’impasto per aromatizzarla. Inoltre è anche super light, perchè nell’impasto ci sono olio e yogurt a renderla così leggera. Insomma non potete non prepararla per la merenda dei vostri bambini ma anche per una super colazione! 😉
Buon weekend a tutti! 🙂

5.0 from 2 reviews
Torta di mele con pinoli e uvetta
 
Ingredienti
  • >> Per l'impasto:
  • 3 uova
  • 100g zucchero semolato
  • 50g zucchero di canna
  • 150ml olio di semi
  • 200ml yogurt bianco
  • 1 bustina di vanillina
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 250g farina "00"
  • 4-5 cucchiaini di cannella in polvere
  • il succo di ½ limone
  • 50ml latte
  • 2 mele grandi
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 2 cucchiai di pinoli
  • >> Per la superficie:
  • una manciata di uvetta e pinoli
  • un cucchiaino di cannella
  • 1-2 cucchiai di zucchero di canna
Procedimento
  1. Con l'impastatrice o le fruste elettriche, montate le uova con i due tipi di zucchero fino ad ottenere un composto chiaro a spumoso.
  2. Aggiungete a filo l'olio, lo yogurt, il succo di limone ed il latte, sempre continuando a montare.
  3. Versate gradualmente la farina setacciata con il lievito, la cannella e la vanillina e mescolate bene in modo da amalgamarli bene all'impasto.
  4. Aggiungete anche i pinoli e l'uvetta, che avrete precedentemente ammollato in acqua fredda, strizzato ed infarinato per evitare che si depositi sul fondo della torta.
  5. Imburrate ed infarinate (oppure rivestite di carta da forno) una teglia rotonda da 24cm di diametro e versateci l'impasto.
  6. Nel frattempo accendete il forno a 180° ed iniziate a sbucciare le mele ed a talgliarle a fettine sottili. Poi distribuitele sulla torta, infilandole in senso verticale.
  7. Cospargete la superficie con i pinoli e l'uvetta che avete tenuto da parte e completate con una spolverata di cannella e zucchero di canna.
  8. Cuocete in forno statico a 180° per circa 45 minuti (fate sempre la "prova stecchino" a fine cottura).
  9. Una volta sfornata, lasciatela raffreddare nella teglia e poi servite tiepida, sarò ancora più buona! 😉 Bon appétit! 🙂
Note
La torta si conserva benissimo per 4-5 giorni se avvolta nella carta d'alluminio.

 [banner size=”468X60″ type=”default” align=”aligncenter” corners=”rc:0″]

24 thoughts on “Torta di mele con pinoli e uvetta

  1. Questa torta mi sembra super!
    Due domande: i pinoli non si bruciacchiano? Come fare a convertire i ml. in g.?
    GraSSieeeee

    • ciao Tizzy! i pinoli non si bruciano assolutamente, ma si tostano solo con il calore 🙂 per quanto riguarda la conversione g/ml, di solito quando nelle ricette trovi per esempio 100g di latte, equivalgono a 100ml.

  2. Salve, sono alle prime armi…armato solo di buona volontà per cucinare questa super torta.Sembra tutto facile,ma ho delle info da chiedere…
    lo yogurt 200 ml. quanto corrisponde in gr.
    1/2 bustina di lievito quanti gr. sono
    Lo zucchero di canna si trova facilmente nei supermercati.Grazie.

    • ciao! di solito il peso dello yogurt in ml equivale a quello in grammi, per quanto riguarda lo zucchero di canna lo trovi facilmente nei supermercati, addirittura nei grandi negozi ne vendono di vari tipi (per esempio lo zucchero di canna integrale che è molto scuro rispetto a quello classico). Normalmente una bustina di lievito contiene 16 g, quindi ne puoi pesare 8 per questa ricetta, anche se io normalmente vado a occhio! 😉 poi fammi sapere come è andata! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.