Fondant marbré con Philadelphia fatto in casa

Ciao a tutti!! 🙂 Oggi vi presento uno dei miei ultimi esperimenti: il Philadelphia fatto in casa! 🙂 E’ veramente semplicissimo farlo, l’unico ingrediente di cui avete bisogno è lo yogurt bianco e per il resto qualche attrezzino di facilissima reperibilità! 😀 Appena pronto ho deciso subito di utilizzarlo per preparare un dolcetto che avevo già fatto tempo fa, il fondant marbré au fromage frais, però stavolta l’ho provato in versione bicolore al cacao e con un signor “fromage frais”! 😀 Provatelo anche voi, e se non lo utilizzate subito e volete conservarlo più a lungo, vi basterà metterlo in un barattolo di vetro con coperchio e ovviamente tenerlo in frigo. 😉
 
Con questa ricetta partecipo al contest “PicniKiamo” del blog “Peccato di gola” di Giovanni:
Fondant marbré con Philadelphia fatto in casa
 
Ingredienti
  • (per il Philadelphia)
  • 500ml di yogurt bianco naturale
  • 1 cucchiaino di sale
  • (per il fondant marbré)
  • 165g burro
  • 230g farina + 2 cucchiaiate
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 170g zucchero di canna
  • 3 uova
  • qualche goccia di aroma di vaniglia (facoltativo)
  • 170g formaggio spalmabile
  • 50g zucchero a velo
  • un pizzico di sale
Procedimento
  1. Per il Philadelphia: per prepararlo avrete bisogno di pochi oggetti: una ciotola di vetro abbastanza capiente, un cestino di plastica forato (tipo quelli che trovate all'interno dei vasetti di ricotta), una garza pulita (oppure uno strofinaccio bianco da cucina) e degli stecchini lunghi da spiedino.
  2. Per prima cosa foderate il cestino forato con almeno due strati di garza e fate in mondo che fuoriesca lggermente dall'alto. Poi infilate nei fori uno stecchino e posizionate l'altro in modo da formare una croce che servirà come appoggio per tenere sospeso il Philadelphia.
  3. Mescolate a parte lo yogurt col sale e poi versatelo nel cestino foderato di garza. Riponetelo in frigo coperto da uno strato di carta d'alluminio ed attendete almeno 24h affinchè tutto il siero dello yogurt sia colato.
  4. Svuotate la ciotola con il siero ed ora potrete utilizzare il vostro formaggio spalmabile. 🙂
  5. Per il fondant: Mescolate a parte la farina, il lievito e il sale.
  6. Prendete 135g di burro (morbido) e montatelo con lo zucchero (con l’impastatrice o le fruste elettriche) per circa 3 minuti, finché il composto non risulterà chiaro e spumoso.
  7. Aggiungere 2 uova e qualche goccia di aroma di vaniglia e continuare a mescolare.
  8. Versare la farina ed il cacao poco alla volta e mescolare bene (non devono esserci grumi).
  9. In un altra ciotola mettete il Philadelphia, lo zucchero a velo, il resto del burro (30g), le due cucchiaiate di farina, un uovo e qualche goccia di aroma di vaniglia. Mescolate bene il tutto.
  10. Foderate di carta da forno una teglia con i bordi alti e versarci il primo composto che avete preparato (quello al cacao) ed appiattitelo con una spatola di gomma.
  11. Poi versateci sopra il composto col Philadelphia e con un coltello dalla punta rotonda, mescolate i due impasti con dei movimenti circolari, e poi dal basso verso l’alto (questo servirà per distribuire bene i due composti).
  12. Cuocete a 160° per 45-50 minuti, finchè la superficie del dolce non sarà dorata e poi fate la “prova stecchino".
  13. Una volta sfornata, lasciatela raffreddare 15 minuti nella teglia, poi staccate la carta da forno e lasciate raffreddare su una griglia. Servitela tagliata a quadratini. Bon appétit!! 🙂
 

56 thoughts on “Fondant marbré con Philadelphia fatto in casa

    • grazieeeee Gio!!! 🙂 era da un po’ che volevo provarlo, è veramente buonissimo!! 🙂 buon pomeriggio e ancora auguroni!! 😀

  1. è davvero una bellissima idea preparare i formaggi in casa, sei bravissimaa! un abbraccio dalla tua nonnina, a presto.

    • grazieee nonnina!!! 🙂 eh si, poi quando la preparazione è così facile diventa ancora più divertente!! 😀 un bacionee! 🙂

  2. Le fondant marbré è una goduria! mettici la philadelphia homemade ancora di più! bel dolce, l’adoro! un bel lavoro che ripaga! bravissima cara! ciaoo

  3. Premesso che un cubotto te lo ruberei anche subito, ho lo yogurt a scolare in frigo da ieri sera. Sai che questa è un’istigazione a usare quel phil in maniera alternativa al semplicemente spalmarlo sul pane per cena :D? Che goduria devono essere 🙂
    Un bacione, buon we

    • grazieeee mille Fede!! 🙂 davvero anche tu lo stai preparando?? 😀 è super facile e super buono!! 😉 un bacione, buon weekend!! 🙂

  4. Un esperimento riuscitissimo: il philadelphia fatto in casa non ha rivali e anche il dolce era super!!! Ti stiamo aspettando: buon viaggio! Tvb 🙂

  5. Mamma mia che spettacolo il philadelphia fatto in casa, è un anno che dico che lo voglio fare ma ancora non ho provato xD Sei stata davvero brava, e questa ricetta è strepitosa!!! Un bacione Caro! 😀

  6. Noooo… sei riuscita a fare il philadelphia in casa… bravissima!! E’ stata davvero una bella idea e per di più ti è venuto benissimo.
    Immagino che questa torta sia ancora più buona con il philadelphia homemade.
    Buona domenica!

    • grazieeee Ila!!! 🙂 è davvero semplicissimo, se hai dello yogurt bianco in frigo provalo!! 😉 un bacione, buona domenica anche a te!! 🙂

  7. eh no il philadelphia fatto in casa è troppo!Qui la mia autostima cala drasticamente…..Ma da dove ti vengono certe idee?Sei un mito!
    TVB

    PS metti gli anelli portano bene!!!!

  8. una ricetta più bella e deliziosa dell’altra complimenti davvero!!! il philadelphia fatto in casa lo voglio fare anche io…ne consumo a vagonate!!! buono buono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.