Brioches ripiene (Buchteln)

Buona domenica a tutti! 🙂 Sapete quando vi viene quella voglia matta di fare merenda (o colazione) con una bella brioche ripiena? 😀 Ecco che così qualche giorno fa mi sono messa alla ricerca di una ricetta che potesse soddisfare questa mia improvvisa voglia di “briosciare” ed ho trovato questa bellissima ricetta su Giallo Zafferano, così mi sono fiondata in cucina ad impastare! 😀 Ho leggermente modificato qualche dose e  passaggio della ricetta originale, perchè essa prevedeva di stendere l’impasto, ricavarne dei dischi e poi farcirli, mentre io ho optato per un metodo più rapido, semplicemente formando della palline di impasto che poi ho riempito di marmellata di fichi (era l’unica disponibile in frigo! 😀 ) e di Nutella. Provate anche voi queste brioches ripiene, sono davvero eccezionali! 😉
Brioches ripiene (Buchteln)
 
Ingredienti
  • 2 uova
  • 450g farina
  • 150ml latte
  • 25g di lievito di birra (1 cubetto)
  • 100g zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 50g burro fuso
  • la buccia grattugiata di 1 arancia
Procedimento
  1. In una ciotola unite il latte tiepido, lo zucchero ed il lievito di birra sbriciolato, mescolate fino a che quest'ultimo non si sia completamente sciolto.
  2. Accedete il forno a 30° circa per 5 minuti, dopodichè spegnetelo e mettete il composto a lievitare per almeno 20 minuti.
  3. Una volta che sarà raddoppiato di volume, trasferite il composto in una ciotola più grande ed unite la farina, la vanillina ed il sale.
  4. Poi sempre continuando ad impastare, aggiungete le uova sbattute ed il burro fuso fino a formare una palla compatta che metterete a lievitare in forno oppure in un luogo tiepido, coperta da un panno leggermente inumidito.
  5. Una volta che l'impasto sarà raddoppiato di volume, staccate dei piccoli pezzetti di impasto e formate delle palline della dimensione che preferite, al loro interno inserite un cucchiaino di marmellata o di Nutella.
  6. Foderate una teglia con della carta da forno e disponeteci le vostre brioches ripiene, spennellando la superficie con il burro rimanente.
  7. Lasciatele lievitare per circa 20-30 minuti e poi cuocetele a 180° per mezzora.
  8. Una volta cotti, lasciateli intiepidire e poi cospargeteli di zucchero a velo. Il giorno dopo saranno inevitabilmente meno soffici, quindi potete gustarli riscaldandoli per 30 secondi al microonde, sembreranno appena sfornati! Bon appétit! 😉
 
 [banner size=”468X60″ type=”default” align=”aligncenter” corners=”rc:0″]

118 thoughts on “Brioches ripiene (Buchteln)

    • ciaooo Gwendy!! 🙂 eh mi sa che stavolta ti tocca! 😀 ti assicuro che spariscono in un attimo! 😀 un bacione, buona serata! 🙂

  1. Anch’io li ho fatti vario tempo fa… sono stra buoni!!!! Ti sono venuti veramente bene, bravissima come sempre la mia socia austro-ungarica! 🙂 🙂

    • grazieeee cara la mia socia svizzera! 😀 😀 mi viene in mente la canzone di Bennato “lui è il gatto ed io la volpe, siamo in società, di noi ti puoi fidar!” 😀 😀 direi che ci calza a pennello! 😀 😀

    • graziee Vicky!! 🙂 ahah 😀 concordo pienamente con te! una dieta a base di brioches non sarebbe male, vero? 😀 un bacione, notte Vicky! 🙂

    • graziee Elena!! 🙂 ahah sono delle vere e proprie bombe! 🙂 ma non sono pesanti, perchè ne mangeresti una dopo l’altra! 😀 😀 un bacio, buona settimana! 🙂

    • grazieee Anna!! 🙂 ahah siamo spesso affette da questa sindrome, purtroppo! 😀 mai che mi venisse voglia di un’insalata! 😀 😀 un bacione, notte! 🙂

  2. E’ da una vita che voglio fare queste briochine! Ce la faro? Ti sono venute meravigliose, sono così belle che fanno tenerezza. Delle piccole nuvole sofficissime e golose 🙂 Baci, buoan giornata

  3. eccezionali a dir poco!!! sembrano di una morbidezza indescrivibile!!! e poi ti sono uscite perfette!!! davvero belle,complimenti

  4. ma che bomboloni meravigliosi,le foto rendono in pieno quanto sono super golosi complimenti che fame!!!ciao 🙂

  5. Grandissima!! Ci voleva proprio questa ricetta perchè la mia mami cerca sempre delle bontà da fare e poi surgelarne dei sacchettini per le colazioni, quindi la proviamo di sicurissimo!! La segno subito e presto ti faremo sapere 🙂
    Intanto grazie e complimenti perchè sembrano buonissimerrimissimi!!
    E che belle foto come sempre!
    Bau bau amica 🙂

    • ciaooo Mirty!! 🙂 grazieee mille per tutti questi complimenti!! 🙂 la tua mami non può certo lasciarseli scappare, ci farà una colazione coi fiocchi! 😀 un bacio, a presto! 🙂

    • graziee millee!! 🙂 si si, cotte in forno anche perchè qui a casa non friggiamo mai! 😉 un bacione, buona giornata Grazia! 🙂

    • ciaooo ragazze!! 🙂 per fortuna qualcuna sono riuscita a salvarla, siete arrivate giusto in tempo! 😀 un bacio, buona giornata! 🙂

    • ciaooo Anna!! 🙂 si, ieri ho provato a crearne un’altra e l’ho cambiata! 🙂 sono contenta che ti piaccia! 😀 un bacione, buona giornata! 🙂

  6. *_* sembrano le brioches che trovo in pasticceria!! Ti sono venute benissimo, Complimenti Carolina!!!
    Sei davvero bravissima, hai fatto bene ad accorciare il procedimento non stendendo la pasta, ti sono venute cmq spettacolari!!!
    A presto, bacioniiii

    • grazieee mille Rumi!! 🙂 andavo un po’ di fretta quindi ho velocizzato il procedimento, per fortuna sono venute bene ugualmente! 😉 un bacione, buona giornata! 🙂

    • ahhh ecco perchè me ne mancavano tre all’appello! 😀 va bene, per questa volta ti perdono! ahah 😀 😀 un bacio, buon weekend anche a te! 🙂

    • ciaooo zietta! 😉 secondo me funziona benissimo, per me è stata una bella scoperta! 🙂 lievitano molto meglio, fidati! 🙂

  7. Ma quanto sei brava Caro! Vorrei fare colazione con te, ma purtroppo sono a dieta! Che pizza!!! Sei troppo brava, dovresti aprire una pasticceria! Passa a trovarmi, troverai una sorpresa per te! Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.