Torta di compleanno per i miei 20 anni

Ecco la torta che ho preparato per i miei 20 anni (l’ho postata un po’ in ritardo, visto che il mio compleanno è stato l’11 giugno 😀 ). Ci ho messo una giornata intera per prepararla, tra fare il pan di spagna, le crema per il ripieno e poi la decorazione…c’è voluto un po’ di tempo! 😀 Però era veramente buona ed è bastata come dessert per 3 giorni consecutivi 😀

Ingredienti:

(per il pan di spagna)
* 4 uova
* 175g zucchero
* 150g farina
* 50g fecola di patate
* 1 bacca di vaniglia (oppure una fialetta di aroma di vaniglia)
(per le due creme chantilly : classica e al cioccolato)
* 500ml latte
* 100g zucchero
* 2 uova
* 70g farina

* buccia di limone grattugiata

* 250 ml panna da montare
* 70g cioccolato
(per la bagna al caffè-latte)
* 2 tazzine  circa di caffè ristretto (della moka)
* un bicchiere di latte

(per la decorazione)
* marzapane
* coloranti alimentari
* 250ml panna
* zuccherini colorati

Procedimento:
1) Per il pan di spagna : scaldate le uova con lo zucchero (è utile per aver migliori risultati nel montarle) e i semi della bacca di vaniglia oppure l’aroma, un minuto al microonde oppure in un tegame sul fornello ; assicuratevi che lo zucchero si sia sciolto bene.
2) Poi montatele (per circa 15 minuti) con le fruste elettriche (o ancora meglio con l’impastatrice, se ce l’avete ;D ) fino a che non raddoppieranno di volume e saranno quasi bianche e spumosissime.
3) Per ultima aggiungere la farina setacciata con la fecola e con una spatola di gomma mescolare dal basso verso l’alto molto delicatamente per evitare che si sgonfino le uova.
4) Mettete l’impasto in una teglia rotonda con i bordi alti ( io ne ho usata una con diametro 23cm ) e cuocete a 190° per 20 minuti circa (forno statico, non ventilato).
5) Per la crema pasticcera : in una ciotola di vetro che può andare al microonde, sbattete (con una frusta elettrica o a mano) le uova con lo zucchero e poi sempre continuando a montare, aggiungete la farina. Per ultimo aggiungete il latte tiepido con la scorza di limone e poi mettete al microonde per 3-4 minuti (controllate la consistenza) e ad ogni minuto dovete tirare fuori la ciotola e mescolare la crema, altrimenti si formeranno i grumi.
6) Ora dividete la crema in due porzioni uguali e versatela in due ciotole separate e ad una aggiungete il cioccolato fondente sciolto al microonde, mescolate bene in modo che si amalgami.
7) Poi montate la panna con 2-3 cucchiai di zucchero, dividetela in due ed aggiungetela alle due creme per ottenere una squisita crema chantilly 😉 Coprite le due ciotole con la pellicola trasparente e mettetele in frigo per una mezzoretta.
8 ) Ora tagliate il pan di spagna in 3 dischi dello stesso spessore ed iniziate a farcirli. Preparate la bagna al caffè mescolando latte e caffè in un bicchiere e inziate a bagnare il primo disco di pan di spagna : poi spalmateci sopra la crema al cioccolato (che dovrebbe essere più “pesante” di quella classica visto che c’è in aggiunta il cioccolato fuso, quindi secondo me è meglio metterla sotto, ma se preferite potete tranquillamente invertire le creme 😀 ).
9) Proseguite bagnando lo strato inferiore del secondo disco ed appogiatelo sul primo, bagnate anche la parte superiore e splamateci la crema classica, infine bagnate la parte inferiore dell’ultimo disco e chiudete la torta.
10) Nel frattempo che preparate le decorazioni, mettete la torta in frigo. Prendete il marzapane e dividetelo in due palline che andrete a colorare con due colori diversi (io avevo il giallo e il rosso, che alla fine è diventato un rosa Barbie 😀 ). Imapastate finchè la pallina non assorba il colore in modo omogeneo. Una volta colorate le vostre palline di marzpane, potete procedere a stenderle e ritagliare le formine che più vi piacciono (la scritta auguri, fiorellini, cuori, ecc.).
11) Ora montate la panna con 2-3 cucchiai di zucchero e spalmatela sulla torta in modo da ricoprire tutte le disomogenità e cercate di creare un bel cilindro liscio 😀 . Appoggiate sulla panna tutte le vostre decorazioni in marzapane (sia sopra che ai lati della torta) e poi con una siringa con la bocchetta a stella date il via alla vostra immaginazione! 😀
12) Tenete la torta rigorosamente in frigo, e come al solito, se la fate il giorno prima (come ho fatto io) è sempre meglio!
Non c’è niente di più divertente che auto-regalarsi la torta per il proprio compleanno! Quindi per il vostro compleanno, anzichè comprarla, preparatevela voi stesse! 😀
Tanti auguri a me! 😀

 

14 thoughts on “Torta di compleanno per i miei 20 anni

  1. Ma allora non sono l’unica giovanissima sul blog di GZ!!! 🙂 Ho esattamente vent’anni pure io!! Auguri, anche se in ritardo!

  2. oh… ma a me nn invitate mai quando ci sono ste torte?
    anke se nn mi invitate al compleanno nn importa… basta ke mi fate mangiare la torta!!!!

    • va bene, allora sarai l’ufficiale assaggiatrice a distanza! sarai l’unica a non essere invitata ma assaggerai sempre le torte! pensa che privilegio! 😀 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.