Salmone teryaki al sesamo e verdure croccanti

Un piatto fusion che ho sempre adorato per la combinazioni di odori e sapori!
Se siete amanti della cucina orientale questa ricetta fa proprio al caso vostro!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gsalmone
  • 2carote
  • 2zucchine
  • q.b.cavolo cappuccio
  • 1cipollotto
  • q.b.zenzero fresco
  • q.b.salsa di soia
  • q.b.sesamo (Tostato)
  • 1 cucchiaioolio di oliva
  • 1succo di limone
  • 1 cucchiainomiele (o sciroppo d’acero)
  • 2 cucchiaiaceto balsamico

Strumenti

  • 1 Casseruola
  • 1 Padella

Preparazione

  1. Questa ricetta prevede la marinatura del salmone di circa 3/4 ore, ma se volete farla all’ultimo minuto potete anche lasciarlo a marinare per mezz’oretta prima di cuocerlo.

    In una ciotolina mettiamo l’aceto, lo zenzero, il miele, la salsa di soia, il cipollotto, l’olio e il succo di limone. Mescoliamo tutto per bene e lo versiamo sul salmone che poi copriremo con pellicola e lasceremo in frigo a marinare.

    Nel frattempo prepariamo le verdure croccanti tagliando a julienne le carote, le zucchine e la verza. Sciacquiamo per eliminare eventuali impurità e lasciamo scolare per 10 minuti.

    Prendiamo una padella e ci aggiungiamo dell’olio d’oliva, mettiamo su fuoco medio/alto e, quando inizia a soffriggere, possiamo iniziare a saltare le nostre verdure.

    Dobbiamo stare attenti che non si brucino, perciò bisogna continuare a mescolarle con un cucchiaio di legno. Quando si saranno leggermente ammorbidite aggiungete la salsa di soia e fatele saltare per qualche altro minuto.

    Dopodiché spegnete il fuoco e allontanate la padella dalla fonte di calore, altrimenti continueranno a cuocere.

    NON mettere il coperchio nè durante, nè a fine cottura.

    Passate le ore di marinatura, in un’altra padella mettiamo un filo d’olio e adagiamo il nostro salmone con tutto il suo liquido di marinatura.

    Copriamo con il coperchio e facciamo cuocere a fiamma medio/bassa per circa 15 minuti, poi lo giriamo dall’altro lato, finché il liquido non si sarà quasi del tutto assorbito.

    Non vi preoccupate se lo vedete “bruciato” sui lati, in realtà non lo è, ma a renderlo così è il miele con l’aceto e la salsa di soia, che creano una sorta di caramellatura.

    Impiattate, aggiungete il sesamo tostato e il vostro salmone è pronto!

NB

Invece che la salsa teryaki potete utilizzare la salsa di soia che, col miele, darà un sapore analogo.

Vi aspetto sul mio profilo instagram @cesca.food

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cescafood

Ciao sono Francesca! Ho 24 anni e sono una studentessa di scienze politiche. Mi ha sempre appassionato la cucina e tutto ciò che gira intorno ad essa: la panificazione, la pasticceria! Sono una calabrese DOC, amo il buon cibo, il buon vino e soprattutto il peperoncino piccante che non deve mai mancare a tavola. Se ti piacciono le mie ricette, seguimi!