Crea sito

Biscotti al burro d’arachidi

Dei biscotti profumatissimi, dal gusto unico e dalla consistenza fragrante!
È una ricetta di mia zia, che mi riporta indietro nel tempo e mi ricorda i momenti che abbiamo passato insieme, soprattutto in cucina!

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni25 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 230 gburro
  • 200 gzucchero
  • 220 gzucchero integrale di canna
  • 230 gburro di arachidi
  • 345 gfarina 00
  • 2uova
  • q.b.vaniglia
  • 1 cucchiainobicarbonato
  • 1 cucchiainosale

Strumenti

  • 2 Ciotole
  • 1 Bilancia pesa alimenti
  • 1 Teglia
  • Carta forno

Preparazione

  1. Iniziamo dividendo gli ingredienti liquidi dai secchi.

    Quindi in una ciotola mettiamo le uova, il burro tagliato a pezzetti, la vaniglia, il burro d’arachidi e ci aggiungiamo anche lo zucchero di canna e quello semolato.

  2. In un’altra ciotola mettiamo la farina, il sale e il bicarbonato.

    Mescoliamo il tutto e teniamo da parte.

    Se volete potete anche utilizzare la planetaria, io la frolla preferisco farla a mano!

  3. Iniziamo ad impastare gli ingredienti liquidi, avendo cura che il burro si amalgami bene. Aggiungiamo man mano la farina fin quando non otterremo un panetto liscio e omogeneo.

    Ci renderemo conto che la nostra frolla sarà pronta quando non sarà più appiccicosa.

    Dopodiché l’avvolgiamo nella pellicola e la mettiamo in frigo per 20 minuti, nel frattempo che il nostro forno si riscaldi per bene, alla temperatura di 180º.

  4. Passato il tempo di riposo, riprendiamo il nostro impasto e formiamo dalle palline di circa 50 g ciascuna, in modo che i biscotti vengano tutti uguali.

    Disponiamo della carta forno sulla teglia e adagiamo 9 palline distanziate l’una dall’altra.

    Con una forchetta lasciamo poi l’impronta sia in orizzontale che in verticale, così come si vede in foto.

  5. Questo sarà il risultato dei nostri biscotti pronti per essere infornati.

    Dobbiamo avere un po’ di pazienza e aspettare che si cuocia una teglia per volta.

    Con questa quantità vi usciranno 25 biscotti belli grandi.

    Se volete farli più piccoli basterà formare delle palline da 30 g e vi verranno più biscotti.

    Dopodiché inforniamo a 180º per 25 minuti, finché saranno ben dorati. È importante dopo la cottura spostarli con tutta la carta forno su una griglia fredda, in modo che si asciughino e diventino croccanti.

  6. Questo sarà il risultato finale dei nostri biscotti, profumati e buonissimi!

NB

Conservateli chiusi ermeticamente in maniera tale da preservare la loro freschezza!

Vi aspetto sul mio profilo instagram cesca.food!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cescafood

Ciao sono Francesca! Ho 24 anni e sono una studentessa di scienze politiche. Mi ha sempre appassionato la cucina e tutto ciò che gira intorno ad essa: la panificazione, la pasticceria! Sono una calabrese DOC, amo il buon cibo, il buon vino e soprattutto il peperoncino piccante che non deve mai mancare a tavola. Se ti piacciono le mie ricette, seguimi!