Top ten ricette 2020 e Benvenuto 2021

Cari amici eccoci arrivati al consueto appuntamento con la top ten ricette dell’anno. Cioè le ricette che durante tutto l’anno scorso, il 2020, sono state le vostre ricette preferite.

Oppure quelle che avete letto di più, preferite o no che fossero, o che avete consultato, spero attentamente o forse solo distrattamente, o che avete appena guardato nel cercare una foto, oppure che avete letto e riletto più volte cucinando una ricetta. O aperto e subito chiuso perché non era quel che cercavate…

In ogni caso, grazie a tutti per essere passati di qua!

Questo rito annuale dello stilare una top ten delle ricette era nato per mia pura curiosità nel lontano 2014, nel primo capodanno del blog, ed è poi diventato anno dopo anno un appuntamento irrinunciabile con cui salutare il vecchio anno (e quest’anno non vedevo l’ora) (di salutare il 2020, intendo) e con cui accogliere il nuovo. Una accoglienza stavolta senza proclami, ché non si sa mai, e senza festeggiare troppo, ché nessuno di noi quest’anno vuole incappare in fregature da eccesso di aspettative…E perciò, ok, diamo il benvenuto al 2021, ma shhh, piano piano, e sottovoce.

Non credo di sbagliare pensando che forse nessuno di noi ha grandi aspettative per questo 2021, ma sperare in un anno migliore dobbiamo, guai a non farlo. Perché se viene a mancare l’aspettativa, la fiducia nel futuro, la speranza nel miglioramento, non è mica una cosa positiva. Non lo è per il singolo, per la mente, la psiche, l’animo, la testa, la ‘pancia’ del singolo. E non lo è per la massa, perché una società fatta di gente che ha mente e ‘pancia’ in disordine, e che fatica ad avere buone aspettative per il futuro, non va da nessuna parte. Non sono sociologa e non psicologa e non voglio certo dire cose che non mi competono, ma vado a naso. A naso come quando cucino. E visto che quando cucino a naso, di solito cucino meglio di quando seguo le ricette… 😀

Bene, corro a guardare le statistiche del blog e vediamo un po’ che sorprese ci riserveranno! Il naso mi dice che la ricetta al primo posto la so!! 😀

Ecco a voi la top ten ricette 2020:

1) Gnocchi acqua e farina (gnocchi senza patate)

Eccooo! Ecco chi c’è al 1° posto! Me lo sentivo! Ah ah… non era così difficile eh, questi gnocchi erano sempre in testa nella classifica settimanale (quella che scorre qui a lato, la vedete se siete al pc, da telefono non si vede purtroppo). Ci voleva proprio una ricetta che scalzasse dalla vetta, dopo anni di egemonia, le onnipresenti patate cotte nel micro!

gnocchi acqua e farina ricetta base

2) Patate lesse col microonde. E perché.

Al secondo posto le patate lesse cotte nel microonde, che hanno ceduto il primo posto dopo anni. Ma sì dai, era ora di cambiare un po’! 🙂

patate lesse col microonde-pezzi

3) Pane con autolisi impastato a mano

Al terzo posto una ricetta che un po’ mi aspettavo di trovare in classifica. Dato che una delle attività principali di tutti noi durante il lockdown è stata la panificazione!

pane con autolisi e licoli impastato a mano

4) Ricette con il kefir (di latte)

Al quarto posto la raccolta delle ricette con il kefir di latte, che anno dopo anno continua ad essere la raccolta più consultata del blog.

raccolta di ricette con il kefir

5) Involtini di lonza di maiale ripieni

Al quinto posto c’è un secondo piatto. Ecco, devo dire che questa ricetta invece mi stupisce un po’ 😀 Ma davvero in così tanti cucinate gli involtini? E pensare che io invece ho cucinato e scritto questa ricetta dopo un paio di decenni da quando l’avevo cucinata la prima volta!!!

involtini di lonza di maiale ripieni

6) Congelare le vongole cotte e sgusciate

Al sesto posto le vongole. Non una ricetta, ma i miei consigli per come congelarle, che in tanti avete letto sia durante l’estate che nel periodo prenatalizio. Mi fa piacere che possa esservi utile 🙂

congelare le vongole cotte e sgusciate

7) Essiccare i pomodori con l’essiccatore

Al settimo posto, in classifica da quattro anni, il tutorial che gli appassionati di essiccazione casalinga non possono lasciarsi sfuggire. E che in più sta riscuotendo molto successo anche tra chi cucina senza sale e non vuole rinunciare ai pomodori secchi, notoriamente molto salati 😉

pomodori secchi senza sale (con essiccatore)

8) Impasto semplice con licoli per pizza in teglia e focacce

All’ottavo posto un altro lievitato 🙂 Dopo aver fatto il pane… vuoi non fare la pizza? o una focaccia? Ma si deve!

impasto semplice con licoli per pizza in teglia e focacce

9) Cheesecake cotta alla ricotta senza panna

Al 9° posto una ricetta che un po’ a sorpresa trovo qui in classifica, la cheesecake cotta alla ricotta della mia mamma. Una ricetta così buona che se lo merita proprio di stare nella top ten!

cheesecake cotta alla ricotta - pezzo

10) Il mio licoli o li.co.li. (lievito madre in coltura liquida)

Al 10° posto un altro articolo legato a stretto filo al lockdown, e alla voglia di panificazione di quel periodo (anzi alla necessità, vista la carenza di lievito di birra che c’era!). Dite la verità, che dà un gran senso di sicurezza avere in casa una scorta di lievito madre sempre a disposizione!

licoli o li.co.li. raddoppio

Classifica Pinterest

E sta diventando una tradizione oramai anche l’aggiungere alla top ten ricette del blog alcune delle ricette più pinnate in Pinterest.

Devo dire che quest’anno per un certo periodo, soprattutto durante l’estate, Pinterest non sembrava interessare granché a nessuno 😀 Ma dopo la fine del lockdown, dopo aver riottenuto un po’ di libertà dalle chiusure casalinghe chi mai aveva voglia di guardare le ricette in Pinterest! Vi capisco bene, perché anch’io ho avuto lo stesso identico calo di interesse! in favore di qualche passeggiata all’aria aperta!

Poi improvvisamente con l’autunno tutto è cambiato di nuovo con un +168% di pubblico (grazie!) ma soprattutto quello che mi piace annotare è che la bacheca che vi piace di più e che seguite di più è la bacheca Fatto in casa da Catia in cucina. L’autoproduzione che piace tanto a me a quanto pare piace anche a voi! Yesss! 🙂

Vi elenco qui i cinque Pin con più impressioni degli ultimi 90 giorni. La statistica di Pinterest purtroppo non arretra più di così, perciò per l’anno prossimo mi adopererò per stilare la classifica in modo manuale (controllando e annotando i dati prima che spariscano) in modo che la statistica non venga falsata dalle ricette natalizie che ovviamente negli ultimi tre mesi hanno tenuto banco. Infatti ai primi due posti ci sono le stesse dello scorso anno seppur invertite: il rotolo di pandoro e gli alberelli, e di nuovo c’è il lavoretto natalizio per bambini 🙂

1) Rotolo di pandoro farcito

rotolo di pandoro

2) Alberelli di pasta sfoglia

alberelli di pasta sfoglia

3) Gnocchi acqua e farina

gnocchi acqua e farina ricetta base

4) Lavoretto natalizio per bambini

lavoretto natalizio per bambini

5) Palline di ricotta e biscotti

palline di ricotta e biscotti cocco e cacao

Vi ringrazio per aver letto fin qui, e spero che questa raccolta vi sia utile. Al di là dell’aspetto sentimentale che ha per me fare questa verifica e statistica annuale, lo scopo di una raccolta è sempre anche l’utilità pratica che può avere nella ricerca di un’idea.

Vi saluto caramente e… no quest’anno non voglio farvi gli auguri di buon anno, ma solo dirvi cose semplici come: buongiorno! come state oggi? avete dormito bene? avete fatto una buona colazione? e per pranzo cosa avete in programma?… Ecco, cose così e basta, perché programmi che vadano oltre la cena o al massimo la colazione del giorno dopo quest’anno non li voglio fare!

Se volete rispondermi e rendermi partecipe delle vostre giornate, delle vostre ricette, di quello che vi gira, vi aspetto sulla mia pagina Facebook e nel mio gruppo. Se vi va di iscrivervi (spero di sì!) cliccate qui–> Il gruppo di Catia, in cucina e oltre 

Buon pranzo (o qualsiasi cosa stiate facendo)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.