Mezzelune ripiene di ricotta e spinaci, ricetta di Flavia

Ehi cosa avete in programma per il pranzo di oggi? Che ne dite di mettere le mani in pasta per fare delle mezzelune ripiene di ricotta e spinaci? Niente di complicato eh! È una ricetta semplicissima! Così semplice che è… una ricetta per bambini!!

Sììì! Ed è talmente per bambini che si può realizzare con un ravioli-maker giocattolo. Ahah sììììì un giocattolo! 😀

Sono proprio felice oggi. Ho appena finito di scrivere una ricetta (questa) che è stata un po’ impegnativa. Anche emotivamente, mentre la scrivevo ho tanto pensato, e tanti ricordi mi hanno emozionata.
Ora invece mi appresto a scrivere con una certa leggerezza una ricetta spensierata.
Che casca a fagiolo, non immaginate quanto!
Sììì, perché l’argomento della ricetta Light and Tasty di oggi è: “con o per i bambini”, cioè una ricetta per i bambini o che si possa fare con loro. E io era da così tanto tempo che volevo raccontarvi di questa ricetta di Flavia (o meglio, fatta da Flavia) e di questo attrezzo da cucina giocattolo!

Glielo avevo regalato quando aveva 8 anni, lo avevamo usato all’inizio per fare dei biscotti ripieni, e poi per un po’ abbandonato. Dopo qualche tempo, be’ sì diciamo pure qualche anno, Flavia ha deciso di riesumarlo e per puro divertimento lo ha voluto usare una domenica per fare i ravioli di ricotta e spinaci per il pranzo domenicale.
Nel tempo poi ha rifatto varie volte queste mezzelune (con o senza questo stampo giocattolo), di cui ho cestinato tutte le foto conservando solo queste, di quella prima occasione, che per me sono quelle giuste per raccontare, come richiede oggi questa rubrica settimanale, una ricetta fatta da e per i bambini.

Coincidenza delle coincidenze, oggi è il compleanno di Flavia 😍 e siccome ormai non è più (purtroppo o per fortuna? 😅) la bambina a cui avevo regalato questo gioco (che però conservo ancora dentro al mobile di cucina!), mi piace pubblicarla proprio oggi. Per dedicarla a lei e alla bimba che era, e per dedicarla a tutti i bambini che si divertono a cucinare: un’attività ricreativa, creativa, istruttiva, e sempre di grande soddisfazione per loro.
Oltre che per la mamma, che poi li ammira mentre mangiano di gusto le loro creazioni… contenenti addirittura gli spinaci!!! 😃

mezzelune ripiene di ricotta e spinaci
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni4

Ingredienti

per la pasta

  • 400 gfarina tipo 1
  • 200 gacqua

per il ripieno

  • 250 gspinaci (pesati da cotti)
  • 250 gricotta
  • q.b.scorza di limone (grattugiata)
  • q.b.noce moscata
  • q.b.pepe

Strumenti

Preparazione

  1. ripieno di ricotta e spinaci

    Per prima cosa lavare e cuocere gli spinaci.

    Operazione, questa, che ovviamente deve fare la mamma. Io li cuocio in una pentola a coperchio chiuso senza aggiungere acqua, quella residua della sgrondatura è sufficiente.

    Scolare gli spinaci, tritarli al coltello e unirli alla ricotta. Insaporire il composto con scorza di limone grattugiata, noce moscata e, volendo, un pizzico di pepe.

  2. pasta e dischi steps

    Preparare la pasta, una semplice pasta senza uova, impastando farina e acqua (in questo invece si è cimentata Flavia).

    Per la pasta, all’epoca Flavia aveva seguito la ricetta che era presente nel mini libretto istruzioni del giocattolo, libretto che purtroppo poi abbiamo perduto. Si trattava comunque di un impasto senza uova, perciò successivamente abbiamo usato la mia ricetta della pasta fresca senza uova.

    Dividere la pasta in porzioni e tirarla con il matterello (la pasta non utilizzata lasciarla nel frattempo coperta da un piatto o una ciotola per non farla asciugare).

    Utilizzando una formina, o un bicchiere, ritagliare dei dischi di pasta.

    Flavia ha utilizzato un bicchiere (diametro 9 cm circa):

  3. mezzelune ripiene con ravioli maker giocattolo

    Porre un disco di pasta sui rulli del ravioli-maker, e poi un cucchiaino di ripieno sul disco di pasta.

  4. mezzelune ripiene con ravioli maker giocattolo

    Girare la manovella, il raviolo si chiuderà per poi cadere nel cassettino sottostante.

    Il cassettino è sicuramente stato ideato per i bimbi più piccoli, che aprendolo trovano come una sorpresa la loro creazione. Ma si può togliere e far cadere il raviolo sul tagliere.

    Ho cercato online questo attrezzo-giocattolo ma sembra non sia più disponibile (guardate com’era carino, io oramai non ho più gli accessori, mi è rimasto solo il corpo macchina). Ma va da sé che in mancanza di questo o di un altro attrezzo similare (tipo questi), si può procedere manualmente chiudendo le mezzelune con i rebbi di una forchetta oppure premendo il bordo con i polpastrelli.

  5. mezzelune ripiene fatte da Flavia

    Ed ecco qui immortalate le prime mezzelune ripiene prodotte a suo tempo da Flavia. Decisamente sbilenche! 😀 Ma mai abbattersi! Le mezzelune malriuscite si possono ritagliare in modo fantasioso come solo i bambini sanno fare, ad esempio a mezzo-sole anziché mezza-luna! ahah! 😄🤩

  6. Belle o brutte che siano, non resta che cuocere in acqua bollente le mezzelune ripiene di ricotta e spinaci per un minuto o poco più. E poi gustarsele!

    Alcune si sono aperte rilasciando il ripieno nell’acqua… ma pazienza! Erano ugualmente buonissime! 😀

    Noi le abbiamo condite in bianco, sono ottime anche con burro e salvia, con panna e noce moscata o con un semplice sugo di pomodoro.

    Enjoy!

    mezzelune ripiene di ricotta e spinaci fatte da Flavia

  7. E le mie colleghe di Light and Tasty che ricette per bambini hanno ideato?

    Daniela: Frullato per la colazione con i frutti di bosco yogurt e cereali al cioccolato

    Elena: Funghetti di uova sode

    Franca: Pizzette morbide: con e per i vostri bambini

    Milena: Hamburger pagliaccio

Consigli senza sale

Senza sale I miei figli sono nati quando la svolta iposodica nella nostra famiglia era già avvenuta, perciò dopo il primo anno d’età, quando tutti iniziano a salare i cibi dei bambini, io ho continuato a non farlo, come già da anni ero abituata. Sarebbe stato un controsenso iniziare a comprare il sale per usarlo per i loro cibi soltanto, proprio per loro che non ne sentivano cioè alcun bisogno al palato. E Flavia ha imparato a cucinare senza sale in modo naturale. 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

10 Risposte a “Mezzelune ripiene di ricotta e spinaci, ricetta di Flavia”

  1. ma che bello questo raviolimaker! davvero un giocattolo indovinato! Da piccola ho sempre desiderato il dolce forno, te lo ricordi? Be, non me lo hanno mai regalato, avrei desiderato tanto l’attrezzo di Flavia, già da allora amavo paciugare il cucina! Complimenti per questi ravioli e tanti tanti auguri di buon compleanno alla tua splendida ragazza!

    1. Nuuuuu Elena!!! Il dolce forno è uno dei miei traumi infantili! Praticamente il mio più grande desidero di quando ero bambina! e come per te mai ricevuto!! Ci credi che ogni volta che vedo passare una pubblicità vintage del dolce forno la guardo, e ogni volta mi immedesimo di nuovo? 😂
      Grazie per gli auguri! 💚

  2. Che bello gustare un piatto fatto insieme alla propria figlia, una vera emozione!
    Che bello anche quel gioco per fare i ravioli, non lo avevo mai visto.
    Questo piatto dona tante emozioni. Grazie.
    Un abbraccio e buona settimana.

  3. Questo attrezzino mi manca, nel senso che ignoravo la sua esistenza, ma lo trovo carinissimo. Piacerebbe anche a me 😉
    Come sono carine le mezzelune e poi fate da una ragazzina acquistano anche un sapore diverso, decisamente più buone ^_^
    Buon compleanno Flavia e complimenti, sei davvero brava!
    Un bacio e buona settimana

    1. Ahah oramai trasformano in giocattolo qualsiasi attrezzo da cucina! Questo è proprio da bambini-ini 😀 ma anche la Flavia 14-15enne di allora si era molto divertita! Dai, un giorno te lo presto! 😄

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.