Focaccia prosciutto e formaggio

Ciao a tutti! Oggi vi offro una focaccia prosciutto e formaggio che sicuramente piacerà a tutti in famiglia e che sicuramente verrà apprezzata dai vostri figli 🙂 , vista la assoluta assenza di verdure! e la “confortante” presenza di due ingredienti molto graditi ai bambini, appunto il prosciutto cotto e il formaggio.

focaccia prosciutto e formaggio

Anche se i miei figli si stanno un po’ rassegnando alla costante presenza di verdure in tutte le mie preparazioni, a volte li accontento, presentandogli anche cose che ne sono assolutamente prive. E loro ovviamente apprezzano!
A dir la verità a volte mi canzonano: “ma che ti è successo? perché mai oggi niente verdure?” 😛

L’impasto di questa focaccia prosciutto e formaggio è del tutto simile a quello che vi avevo proposto nella ricetta della focaccia con feta e insalata. E’ un impasto che mi soddisfa perché si adatta ad ogni farcitura ed è adatto anche per la pizza in versione alta e soffice. 🙂

Focaccia prosciutto e formaggio

Ingredienti
500 g di farina manitoba
300 ml circa di acqua
½ cubetto di lievito di birra
2 cucchiai di olio extravergine
prosciutto cotto (un paio di fette, o quello che volete)
formaggio (io asiago), sinceramente non ho verificato la quantità, ma comunque quella sufficiente a ricoprire la superficie

Procedimento
Preparare l’impasto: versare la farina in una ciotola capiente, sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, preferibilmente lasciandolo riposare per una decina di minuti, versare acqua e lievito nella farina, aggiungere l’olio, mescolare con un cucchiaio e poi con le mani e impastare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.

Far lievitare l’impasto per circa tre ore.

Consiglio 1: Per chi non lo sapesse, io faccio lievitare gli impasti dentro al microonde. Ne ho spiegato le ragioni nella ricetta base della pasta per la pizza.

Consiglio 2: Se invece non avete fretta di preparare la vostra focaccia, potete provare a riporre l’impasto in frigo (dopo le due-tre ore standard di lievitazione) e lasciarvelo per 10-12 ore (c’è chi dice anche per 24 ma io di solito arrivo a 12). Il riposo in frigo renderà la pasta più alveolata 😉

Stendere la pasta a mani unte (oppure infarinate) sulla teglia ricoperta di carta forno.

Ungere la superficie della pasta con olio extravergine (nella quantità che preferite 😉 ) e distribuire sulla superficie il formaggio tagliato a dadini e il prosciutto spezzettato grossolanamente: premerli leggermente in modo che affondino un po’ nella pasta.

Volendo, si può lasciar lievitare in teglia per mezz’ora circa prima di infornare. Io a volte lo faccio a volte no, il risultato finale non è molto diverso nei due casi, perlomeno con il mio forno.

Cuocere a 180 gradi per circa 25 minuti.

Con queste quantità io ho ottenuto quattro tranci alti e soffici usando la mia teglia 25×30, decisamente più piccola delle tradizionali leccarde da forno. Tenete conto 😉

focaccia prosciutto e formaggio

Senza salePer finire… come sempre, vi lascio i miei consigli senza sale:

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

Vi aspetto su Facebook! La mia fanpage è qui!

Ciao!!

Precedente Peperoni ripieni di bulgur Successivo I panini al latte di Martina e un anno di blog

2 commenti su “Focaccia prosciutto e formaggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.