Focaccia con feta e insalata

Questa focaccia con feta e insalata è una nuova e buonissima focaccia entrata a far parte del nostro “archivio familiare focacce”.

focaccia feta e insalata

Il pane e i suoi derivati, lievitati e non, sono richiestissimi a casa mia. Senz’altro mi sto ripetendo perché credo proprio d’averlo già detto in altre occasioni, ma è la pura verità: se preparo pane, piadine, pizze e focacce tutti i giorni, beh tutti i giorni vengo accolta a tavola con entusiasmo! come se non mangiassero (e non solo i figli, anche il marito!) una pizza o una focaccia da mesi!

Certo, con i miei figli sono costretta alla monotonia in fatto di farciture, perché tutte quelle bellissime verdure che io e mio marito amiamo e che in una focaccia sono perfette, purtroppo vengono regolarmente contestate dai miei figli  😐 . E io non sempre ho voglia di sfornare due focacce diverse.

Oggi però ho trovato un compromesso! Ho carpito un’idea della collega blogger Luisa del blog Allacciate il grembiule. Sì, un’idea che non proviene da una focaccia ma da una frittata, questa frittata con l’insalata è stata la mia ispiratrice.
Io e mio marito (e ora da qualche tempo anche mia figlia, finalmente!) siamo dei gran mangiatori di insalata, ma… in insalata, appunto. Verde, mista, con radicchio, rucola, noci, pinoli, sesamo tostato… ma sempre rigorosamente cruda.

L’idea di utilizzare l’insalata mi è piaciuta e così l’ho trasferita nella mia focaccia.
Quando l’ho portata in tavola, ovviamente i miei figli hanno storto il naso, credendo si trattasse di spinaci o cicoria, ma quando hanno saputo che era “solo” insalata si sono… ammorbiditi, e poi l’hanno anche mangiata!
L’abbinamento con la feta ha giocato un ruolo importante perché è saporita e perché piace ai miei figli, soprattutto a Flavia. Ho anche azzardato e aggiunto della cipolla, e l’ho passata liscia!

Quindi posso dichiarare ufficialmente che questa focaccia con feta e insalata è “gradita ai bambini”, parola dei miei figli!

focaccia con feta e insalata

Focaccia con feta e insalata

Ingredienti
550 g di farina manitoba
320 ml di acqua
½ cubetto di lievito di birra
2 cucchiai di olio extravergine per l’impasto
300 g circa di insalata (io ho usato romana e trocadero)
100 g di feta
1 cipolla di media grandezza
2 cucchiai di olio extravergine per le verdure
pepe o peperoncino

Procedimento
Preparare l’impasto nel modo classico: sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, versare nella farina e aggiungere l’olio, mescolare prima con un cucchiaio poi con le mani e impastare. Non ho impastato a lungo, anche perché l’impasto era piuttosto morbido e non era agevole impastarlo, forse era così morbido perché ho usato la manitoba? non so, ma da quando ho imparato a fare la focaccia senza impasto non mi preoccupo più molto di impastare 😉 alla fine queste focacce riescono sempre bene!

Ho messo la ciotola nel microonde (spento) e ho lasciato lievitare l’impasto per alcune ore (usando mezzo cubetto di lievito la lievitazione è un po’ più lenta, ma ne vale la pena).
Per chi non lo sapesse, io ho l’abitudine di far lievitare gli impasti dentro al microonde. C’è un motivo, l’ho spiegato qui 🙂

focaccia feta e insalata-pasta

Lavare e tagliare a striscioline l’insalata.
Affettare la cipolla.
In una padella antiaderente far appassire la cipolla in due cucchiai d’olio poi aggiungere l’insalata (e un pezzetto di peperoncino, se volete). Mescolare con un cucchiaio di legno. Non è necessaria una vera e propria cottura, pochi minuti, giusto il tempo di far appassire l’insalata, sono sufficienti.

Stendere la pasta sulla teglia ricoperta di carta forno.
Ungere le mani, o infarinare la pasta, perché è piuttosto morbida, perlomeno a me è venuta così, ma è un bene perché è morbidissima anche dopo la cottura.

Distribuire sulla superficie l’insalata e la cipolla.
Aggiungere il formaggio sbriciolato, un giro d’olio ed eventualmente una spolverata di pepe (se non avevate usato il peperoncino in precedenza!).
Infornare a 180 gradi per 20-25 minuti.

Noi l’abbiamo mangiata tiepida 🙂

focaccia con feta e insalata

Grazie per letto la ricetta della mia focaccia con feta e insalata! 🙂

Seguitemi anche su Facebook! La mia fanpage è qui. Ciao!!

E ora, come sempre, i miei consigli senza sale:

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

 

Precedente Finta cheesecake all'albicocca Successivo 50 sfumature di...mela - Cavolo rosso e mele

2 commenti su “Focaccia con feta e insalata

  1. Ma questa focaccia che meraviglia è??????
    Hai ragione Catia, Valentina con la sua iniziativa ci permette preziose conoscenze ^_^
    Ricambio volentieri la tua visita e… eccomi, presente da qui in avanti! Un abbraccio, buon weekend.

    • catiaincucina il said:

      Ciao Erica! Grazie! Che piacere trovarti qui! Ci risentiremo presto, ne sono certa, perchè come ti ho accennato… mi sono segnata un paio di tue ricette!! 😀 Ciao!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.