Farifrittatine alle carote

Sto attraversando un periodo minimal. Ultimente cucino solo cose essenziali con pochi ingredienti e poche complicazioni. Ed è così che sono nate le farifrittatine alla carote, semplicemente aggiungendo delle carote grattugiate ad una pastella di farina di ceci. 😊

È la ricetta giusta per la rubrica Light and Tasty che oggi omaggia le carote, perché è una ricetta decisamente light e per noi golosi di farifrittate anche decisamente tasty. 😋

farifrittatine alle carote
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni18-20
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSalutare

Ingredienti

  • 100 gfarina di ceci
  • 200 gacqua
  • 120 gcarote
  • q.b.timo
  • q.b.maggiorana
  • 1 spicchioaglio
  • 1 cucchiainoolio extravergine d’oliva (facoltativo)
  • q.b.olio (per spennellare la padella)

Strumenti

Preparazione

  1. pastella farifrittata con olio

    Versare la farina di ceci nell’acqua e mescolare bene per scioglierla.

    Far riposare la pastella per almeno un paio d’ore, ma possibilmente anche di più.

    Il risposo prolungato rende più digeribile la farina di ceci, ho provato anche a lasciarla in frigo fino al giorno dopo (24 ore) e in effetti confermo che è molto più digeribile.

    Aggiungere un filo d’olio nella pastella (facoltativo).

  2. carote a filini con grattugia a manovella

    Grattugiare le carote oppure affettarle a julienne.

    Si può utilizzare un affettaverdure oppure una semplice grattugia.

    Per questa ricetta ho riesumato la grattugia a manovella che usavo anni fa e che da un po’ avevo accantonato, questa:

  3. Un attrezzo, questa grattugia a tre piedi, a cui sono affezionata perché mi ricorda mia nonna, e anche la me stessa di tre decenni fa quando ancora non possedevo nessuno degli elettrodomestici che ho ora. 😀

    Ora esistono tante tipologie di grattugie e di affettaverdure, a manovella o elettriche. Le due che ho inserito alla voce Strumenti sono questa a manovella, simile alla mia, e questa elettrica.

  4. farifrittatine alle carote cottura

    Una volta grattugiate (o tagliate a julienne) le carote, si può procedere in due modi, entrambi validi.

    Primo metodo: unire le carote grattugiate alla pastella di ceci (dopo il riposo) e aggiungere al tutto le erbe aromatiche e l’aglio tritato.

    Secondo metodo: ripassare le carote in padella con l’aglio tritato, le erbe aromatiche e un giro d’olio per qualche minuto per farle insaporire e leggermente appassire, dopodiché lasciarle intiepidire poi unirle alla pastella.

    Versare il composto di farina di ceci e carote a cucchiaiate su una padella antiaderente o una crepiera preriscaldata e spennellata con poco olio.

    Cuocere le farifrittatine alle carote per alcuni minuti per parte. Il tempo di cottura può variare a seconda dello spessore delle farifrittatine.

    Se si vogliono rendere sottili è sufficiente schiacciarle con il dorso del cucchiaio, o una paletta, dopo averle girate.

  5. farifrittatine alle carote finger food

    Servire le farifrittatine alle carote calde, tiepide o fredde.

    Ottime anche come finger food da aperitivo.

  6. farifrittatine alle carote interno

    Ed ecco come sono all’interno:

    (mano di Flavia, gentilmente prestata alla sessione fotografica serale 😀)

  7. zucchine e carote a filini

    Variante con aggiunta di zucchine:

    Vista l’avversione per certe verdure a cui i miei figli mi hanno da sempre abituata 😅 anche se ora sono dei “bambini” belli che cresciuti io continuo a perseverare nei miei tentativi di nascondere le verdure “di colore verde” 🤭 e stavolta ho provato con le zucchine.

  8. farifrittatine con zucchine e carote

    Se avete la necessità di far mangiare le verdure ai vostri figli reticenti, le farifrittate si prestano molto bene allo scopo, poiché il sapore caratteristico dei ceci rimane prevalente.

    Tanto che anche Flavia, la anti-zucchiniana di famiglia, ha approvato oh yeah!

Consigli senza sale

Senza sale

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

10 Risposte a “Farifrittatine alle carote”

  1. Ma sai che è proprio una bella idea quella di utilizzare una pastella di farina di ceci con le verdure per realizzare delle frittatine?
    La proverò sicuramente.
    Un abbraccio e buona settimana.

  2. Molto piacevole e versatile questa ricetta…e poi non sapevo che il riposo della pastella aiutasse a rendere più digeribile, ne terrò conto. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.