Cheesecake cioccolato e arancia candita

Ogni anno si ripropone il solito dilemma: come utilizzare il cioccolato delle uova di Pasqua? 😀 Ho provato varie ricette in questi giorni, ma la prima di cui voglio parlarvi è questa cheesecake cioccolato e arancia candita, un’altra delle cheesecake di panna e kefir di casa mia che tanto ci piacciono, e nella quale ho usato il cioccolato sia nella base, fuso, come legante per biscotti e miglio soffiato, che nella crema, aggiunto tritato insieme ai canditi d’arancia fatti da me.

L’idea di aggiungere le scorze candite mi è sembrata vincente, dà al dolce una nota di freschezza – che dovevo a mio figlio, che non ama le cose troppo cioccolatose.

E poi… anche le mie scorze necessitavano di un bel riciclo, ché languivano in frigo già da un po’!

Le scorze candite fatte in casa sono così buone che proprio non si possono dimenticare in fondo al frigo (mea culpa! 🙂 ) ed è stata una bella idea usarle qui, perché questa cheesecake è andata a ruba ed è piaciuta a tutti figlio-anti-cioccolato-fondente compreso 😀

Bello riciclare e anti-sprecare delle cose così buone, eh?

cheesecake cioccolato e canditi
  • Preparazione: 30 (+ riposo in frigo) Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base di cioccolato, biscotti e miglio soffiato

  • 150 g Cioccolato fondente
  • 80 g Biscotti (frollini misti)
  • 40 g Burro
  • 25 g Miglio soffiato

Per la crema di panna, formaggio e kefir

  • 250 g Panna fresca liquida
  • 150 g Kefir homemade (oppure yogurt)
  • 100 g Formaggio fresco spalmabile
  • 100 g Cioccolato fondente tritato
  • 50 g Zucchero a velo
  • 40 g scorza d'arancia candita

Preparazione

  1. Per prima cosa preparare la base.

    Sbriciolare i biscotti e tritarli con il robot oppure manualmente con un matterello o altro attrezzo adeguato, ad esempio il batticarne 😀 Sì, forse con il robot avrei velocizzato la procedura ma questa volta ho voluto provare così!

  2. cheesecake - biscotti tritati
  3. Dopo aver polverizzato i biscotti e prima di dedicarsi al cioccolato occorre preparare la tortiera.

    Meglio prepararla ora la tortiera, è bene sia già pronta quando il cioccolato sarà fuso. Consiglio di scegliere una tortiera dal bordo sganciabile, preferibilmente da 22 cm (max 24) e di foderare la base (solo la base) con carta forno.

    A questo punto spezzettare il cioccolato, metterlo in un pentolino insieme al burro e farlo fondere a fuoco basso.

    Si può fondere anche nel microonde, azionandolo alla massima potenza per un minuto alla volta e mescolando con cucchiaio dopo ogni minuto (3 minuti dovrebbero essere sufficienti).

    Non appena il cioccolato sarà fuso unirvi le briciole di biscotti e il miglio soffiato e mescolare velocemente, quindi versare subito il composto nella tortiera.

    Distribuire il composto con il dorso di un cucchiaio fino a ricoprire tutta la base e creando anche un paio di centimetri di bordo.

    Il bordo non è indispensabile, la base delle cheesecake di solito è senza bordo, ma da quando ho iniziato a farle così io le preferisco, mi piacciono di più da vedere e le fette si possono tenere in mano con più facilità.

    Riporre la base nel freezer per una decina di minuti, o comunque per il tempo necessario a preparare la crema di panna, kefir e formaggio.

    Per preparare la crema procedere così:

    Versare la panna in un contenitore a bordi alti, dolcificarla con lo zucchero a velo e montarla usando uno sbattitore elettrico a fruste.

    Montata la panna ben ferma, aggiungere il formaggio spalmabile, frullare brevemente per unirlo alla panna poi aggiungere il kefir (si può sostituire con yogurt bianco naturale o yogurt greco).

    È bene che il kefir sia denso tipo yogurt, consiglio perciò di non utilizzare il kefir appena filtrato ma dopo alcune ore di riposo in frigo (seconda fermentazione). Se il kefir non è abbastanza denso si può procedere con una breve colatura con tovagliolo per eliminare una parte del siero. Per ulteriori dettagli sulla colatura del kefir (che può sembrare una cosa difficile raccontata così ma vi assicuro che è un’operazione di una semplicità estrema) ho dato le istruzioni QUI.

  4. cheesecake cioccolato e arancia candita steps
  5. Versare la crema a strati sulla base (appena tolta dal freezer), distribuire su ogni strato il cioccolato tritato e i canditi d’arancia tritati grossolanamente.

    Decorare l’ultimo strato con cioccolato tritato e canditi.

    Mettere la cheesecake in freezer a raffreddare per almeno un’ora.

    Si può anche congelare, poi al momento di servire lasciarla a temperatura ambiente per 20 minuti prima di tagliarla.

    Anche questa cheesecake cioccolato e arancia, come tutte le mie cheesecake, è senza colla di pesce o altri addensanti perciò un breve riposo in freezer è sempre necessario per far rapprendere la crema.

  6. cheesecake cioccolato e canditi fette
  7. Spero che la mia cheesecake fatta con il cioccolato delle uova di pasqua e canditi d’arancia piaccia anche a voi come è piaciuta a noi!

    Se vi va di raccontarmelo vi aspetto qui nei commenti, oppure sulla mia pagina Facebook

    Vi ricordo che mi trovate anche su Pinterest. 🙂

Che bella idea il miglio soffiato!

Dopo aver sperimentato il riso soffiato nella cheesecake alle fragole e dopo aver provato l’amaranto soffiato nella cheesecake alla crema di nocciole, credo proprio d’aver trovato il cereale soffiato che fa per me: il miglio soffiato è della misura giusta! Non è grande come il riso né piccolo come l’amaranto, e ha decisamente una bella resa estetica, non sembra anche a voi?

Enjoy! 😀

cheesecake cioccolato e arancia candita

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Tofu in crosta di tahina al limone Successivo Insalata di pasta con pomodori e stracchinato di capra

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.