Tagliatelle fresche all'uovo
Tagliatelle fresche all’uovo


Le tagliatelle fresche all’uovo sono un formato di pasta fresca che adoro. Oggi, fare la pasta fresca in casa è diventato molto, molto più raro rispetto al passato, ma è divertente farla e il risultato ripagherà il vostro lavoro in cucina. In realtà, alla fine, non ci vuole così tanto tempo per preparare la pasta fresca. Io penso di non averci messo più di un’ora, di cui mezz’ora è stata usata per lasciare riposare la pasta. Per preparare queste tagliatelle fresche all’uovo ho usato la Farina di grano tenero tipo 00 per sfoglia sottile Farina Tre Grazie, una miscela di farina studiata per dare risultati eccellenti proprio nella pasta fresca. Per impastare ho usato il Bimby, se volete farla con l’impastatrice usate gancio e se volete avere indicazioni per prepararla completamente a mano potete seguire il procedimento spiegato da Sonia su Giallo Zafferano cliccando qui. Io ho usato una ricetta che prevede una quantità minore di uova rispetto alla ricetta tradizionale della pasta fresca, ma il risultato è eccellente e la pasta molto più leggera. Inoltre, vi consiglio di lasciare seccare la vostra pasta fresca all’uovo. In questo modo, avrete delle tagliatelle molto più consistenti e resistenti alla cottura. Vediamo per bene ingredienti e procedimento per preparare questa tagliatelle fresche all’uovo.


Tagliatelle fresche all'uovo
Tagliatelle fresche all’uovo


Tagliatelle fresche all’uovo

Ingredienti per 4 persone normali (o 3 molto affamate):

  • 400g di Farina di grano tenero tipo 00 per sfoglia sottile Farina Tre Grazie
  • 2 uova medie a pasta gialla
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 50ml d’acqua
  • 1 pizzico di sale

Procedimento per le Tagliatelle fresche all’uovo:

  • Per preparare le tagliatelle fresche all’uovo con il Bimby, mettete la farina e pizzico di sale nel boccale. Azionate a velocità 3 e aggiungete le uova, l’acqua e l’olio. Quindi fate impastare per 30 sec. a velocità spiga. Avvolgete la pasta in un canovaccio pulito e umido e lasciatela riposare per almeno 30 minuti. Se avete la planetaria, seguite lo stesso ordine usando la frusta a foglia. Se volete procedere completamente mano seguite i consigli di Giallo Zafferano cliccando qui.
  • Dividete la pasta in più pezzi. Prendete un pezzetto, dategli una forma rettangolare, spolverizzatelo di farina, appiattitelo con il matterello e poi passate allo spessore 1. Mettete questa prima sfoglia sulla spianatoia spolverizzata di farina o semplicemente sul tavolo, sempre spolverizzato di farina. Fate questo anche con tutti gli altri pezzetti. Quindi, riprendete la prima sfoglia e passatela allo spessore 2 e continuate con le altre sfoglie. Andate avanti fino allo spessore 4.
  • Quanto tutte le sfoglie sono state passate allo spessore 4, procedete a formare le tagliatelle impostando la macchina per la pasta nel rullo per fare le tagliatelle. Procedete con una sfoglia alla volta, adagiandole poi delicatamente sul piano infarinato. Andate avanti fino alla fine delle sfoglie.
  • Io ho fatto le tagliatelle giovedì pomeriggio e le ho lasciate seccare fino a sabato, quando poi le ho cucinate per pranzo. Vi consiglio davvero di lasciarle seccare almeno una giornata perché il risultato è migliore. Ci mettono qualche minuto in più a cuocere e proprio per questo si riduce moltissimo il rischio che scuociano e otterrete anche una migliore consistenza.
  • Le vostre tagliatelle fresche all’uovo sono pronte.

Tagliatelle fresche all'uovo
Tagliatelle fresche all’uovo

 

Ti è piaciuta la ricetta? Seguici anche su Facebook! Se vuoi, puoi sottoscrivere la Newsletter. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà. 

A presto,

Agnese

casamori
Latest posts by casamori (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.