Speculoos
Speculoos

 


Gli speculoos sono un biscotto tradizionale qui in Belgio. Fa un po’ parte dell’identità belga assieme alle patatine fritte e alla birra. Tant’è che poco tempo fa è stato iscritto nell’inventario del patrimonio culturale immateriale di Bruxelles.

Questo biscotto è realizzato a base di farina, cassonade brune, burro e spezie. La cassonade brune è un tipo di zucchero scuro ricco in melassa e molto profumato che in Italia penso possa essere assimilato allo zucchero muscovado anche se non sono esattamente la stessa cosa. Per quanto riguarda le spezie, io ho usato un misto per Speculoos che qui è molto semplice trovare. In generale è a base di cannella con l’aggiunta di varie percentuali di noce moscata, zenzero, chiodi di garofano ecc.


Stampi per speculoos
Stampi per speculoos

 


Qui in Belgio gli speculoos sono presenti tutto l’anno e i più classici e diffusi sono gli Speculoos della marca Lotus, confezionati singolarmente in un imballaggio in plastica trasparente e rossa e serviti nei bar e nei ristoranti in accompagnamento al caffè. Ma il periodo di trionfo dello Speculoos è a dicembre, in particolare il 6 dicembre, giorno di Saint Nicolas, patron des écoliers. Infatti, tradizionalmente gli speculoos hanno la forma del santo ed erano realizzati pressando l’impasto su degli stampi di legno rappresentanti Saint Nicolas. Oggi si realizzano un po’ in tutte le forme ma sono tantissime le pasticcerie che rispettano la tradizione e che durante il periodo delle feste realizzano grandi speculoos in forma di Saint Nicolas, un esempio molto famoso è la Maison Dandoy che realizza speculoos à Bruxelles dal 1829 e infatti il suo slogan è “Spectaculoos Speculoos”.

Fare gli biscotti è molto semplice. Si tratta di una pasta priva di uova, quindi basta mettere nella ciotola della planetaria tutti gli ingredienti e lavorare con la foglia, impastare leggermente a mano e poi far riposare qualche ora in frigo, meglio se un giorno per permettere allo zucchero di sciogliersi correttamente.


Speculoos
Speculoos

 


Ingredienti:

  • 375g di farina
  • 250g di burro
  • 125g di cassonade brune
  • 8g di spezie per speculoos
  • 2g di sale

Procedimento:

  • Nella ciotola della planetaria mettere farina, zucchero, sale, spezie e il burro freddo tagliato a cubetti Lavorare a velocità media con la foglia per uno o due minuti. Se l’impasto resta disgregato, versate sul piano di lavoro e impastate per uno o due minuti a mano fino ad avere una bella pasta liscia e compatta. Avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per almeno 2 ore o se potete tutta la notte.
  • Prendete la pasta dal frigo e lasciatela a temperatura ambiente per una mezzoretta. Quindi battetela con il mattarello e impastatela leggermente per ottenere una consistenza plastica. Stendete a 4mm e realizzate i biscotti usando lo stampino che preferite. Io ho usato l’albero di Natale del set natalizio di Silikomart. È importante rimettere i biscotti almeno un’ora in frigorifero prima di cuocerli. Per evitare di occupare tutto il frigo e mille teglie, mettete un tappetino microforato su una teglia, quindi adagiate i biscotti sul tappetino, poi mettete un foglio di carta da e allora un altro tappetino e gli altri biscotti e continuate così fino ad usare tutta la pasta. Avvolgete con pellicola e mettete in frigorifero.
  • Preriscaldate il forno a 170°C e infornate due placche alla volta, non di più, per circa 12 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia.
  • I vostri Speculoos sono pronti per essere degustati o per essere offerti come regalo di Natale. In una scatola ermetica si conservano per almeno 3 settimane.

Speculoos
Speculoos

 


Spero che la ricetta vi sia piaciuta.

A presto,

Agnese

 

casamori
Latest posts by casamori (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.