Crea sito

Zuppa rustica di legumi ricetta della nonna

Calda, avvolgente, dal gusto ricco e deciso, queste sono solo alcune delle caratteristiche della zuppa rustica di legumi.
Ricetta che, ai tempi dei nostri nonni, era un piatto prelibato e dava le giuste energie per afforntare la giornata lavorativa.
Infatti, i legumi, sono un’alimento ricco di proteine e carboidrati, ma niente paura, perchè il loro contenuto di grassi è piuttosto ridotto.
Facilissimo da preparare, non vi resta che mettervi all’opera! 😉

Zuppa rustica di legumi ricetta della nonna

Zuppa rustica di legumi

Difficoltà: Bassa
Tempo di preparazione: 10 minuti + 35 minuti di cottura + una notte in ammollo se i legumi sono secchi

Ingredienti per 4 persone:
– 50 gr di lenticchie;
– 200 gr di fagioli misti (borlotti, cannellini, fagioli dell’occhio, di Levada e zolfino);
– 50 gr di azuki verdi;
– 50 gr di piselli;
– 1 cipolla;
– 1 ciuffo di prezzemolo, potete usare anche il prezzemolo sott’olio (cliccate qui per la ricetta);
– qualche pomodorino o 3 cucchiai di passata di pomodoro (cliccate qui per la ricetta);
– 1 costa di sedano;
– 5 cucchiai di olio di oliva extravergine;
– 3 cucchiaini di dado vegetale (cliccate qui per la ricetta);
– 1 spolverata di pepe bianco;
– 2 lt di acqua

Prepapazione:
La sera prima sciacquate sotto l’acqua corrente i legumi secchi e metteteli in ammollo.

Il giorno dopo…
Sbucciate e tritate la cipolla.
In un tegame, scaldate l’olio e fate soffriggere la cipolla, poi aggiungete il prezzemolo e il sedano che avrete precedentemente lavato e tritato.

Scolate i legumi, uniteli al soffritto e coprite con i 2 litri di acqua.
Aggiungete i pomodorini, lavati e tagliati a metà (o i tre cucchiai di salsa di pomodoro), i tre cucchiaini di dado vegetale e la spolverata di pepe bianco e lasciate cuocere per 30 minuti circa.

Quando la zuppa rustica di legumi sarà cotta, impiattate in piatti da portata (precedentemente riscaldati) e portatela in tavola bella calda.
Servite la zuppa rustica di legumi con un filo di olio di oliva extravergine e crostini a parte… Buon appetito! 😉

Abbinamento:
Piatto “Zuppa rustica di legumi”, vino in abbinamento, rosso Veneto “Bardolino”
Caratteristiche:
Il piatto ha una spiccata tendenza dolce, succulenza, sapidità e una buona aromaticità. Il vino si presenta di media struttura, decisamente fresco e con un discreto tannino, buona l’intensità gusto-olfattiva.

Nota:
Io ho usato i legumi secchi, ma si possono usare anche freschi o surgelati. 🙂
Se non usate i legumi secchi, non dovete mettrli in ammollo la sera prima. 😉

Consiglio: Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione della zuppa rustica di legumi, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:  Carmencita da leccarsi le dita

2 Risposte a “Zuppa rustica di legumi ricetta della nonna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.