Crea sito

Zuppa di pesce di mare a modo mio

La zuppa di pesce di mare è delicata ma intensa…
Ideale nei giorni di festa dove ci si ritrova con i parenti per il cenone o il mega pranzo. Ottima sia a Natale che a Capodanno, ma si può gustare in qualsiasi periodo dell’anno.
Perfetta per una romantica cena a due ( dimezzando gli ingredienti 😉 ) o in compagnia di amici.

Zuppa di pesce di mare

Zuppa di pesce di mare

 

Ingredienti per 4 persone:
– 4 filetti di merluzzo;
– 4 filetti di branzino;
– 500 gr di vongole fresche;
– 500 gr di cozze fresche;
– 350 gr di seppioline;
– 250 gr di gamberetti;
– 1 lt di salsa di pomodoro;
– 2 spicchi di aglio;
– 1 bicchiere di vino bianco;
– 1 ciuffo di prezzemolo;
– olio extravergine di oliva;
– pane casereccio tostato a fette;
– una spolverata di pepe nero;
– sale q.b.

Preparazione:
La sera prima, mettete in due bacinelle differenti, con acqua e sale, le cozze e le vongole.

Sbucciate e spaccate a metà un aglio.
In una pentola mettete a scaldare l’ olio extravergine di oliva e fatevi rosolare l’ aglio.
Aggiungeteci la salsa di pomodoro e lasciatela cuocere per circa 30 minuti.

A parte, lavate i filetti di merluzzo e branzino e asciugateli con un panno.
Pulite le seppioline e riducetele ad anelli. Lavate e pulite le cozze e le vongole.

In un tegame, con un pò di olio di oliva e un aglio sbucciato e spaccato a metà, fate aprire le cozze e le vongole. Eliminate quelle che sono ancora chiuse e sgusciate circa la metà delle cozze e delle vongole.

Sciacquate sotto l’ acqua corrente i gamberi, metteteli a cuocere insieme alle cozze e alle vongole, e per ultimo, aggiungeteci anche le seppioline, i filetti di merluzzo e di branzino.
Sfumate il tutto con un bicchiere di vino e lasciate cuocere per circa 20 minuti.

Passati i 20 minuti, aggiungete la salsa di pomodoro al pesce, salate ( la quantità di sale è a gusti, perchè io, ad esempio, non la salo neanche, essendo che il pesce è già salato di suo ) e lasciate cuocere ancora 15 minuti, il tempo che si mescolino i sapori tra loro.

Quando tutto sarà pronto, spolverizzate le zuppa di pesce con il prezzemolo, precedentemente lavato e tritato, e con il pepe nero, versatela nei piatti da portata e servitela in tavola con le fette di pane casereccio tostato.

Abbinamento:
Piatto ” Zuppa di pesce di mare “ vino in abbinamento, bianco Campania ” Falanghina “
Caratteristiche:
La zuppa di pesce ha una buona succulenza, tendenza acida della salsa di pomodoro, speziatura e aromaticità, buona tendenza dolce del pesce. Il vino si presenta con una buona sapidità, discreta acidità, buona morbidezza e abbastanza caldo, con una buona persistenza gusto-olfattiva.

 

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:

Carmencita da leccarsi le dita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.