Crea sito

Zeppole di patate

Soffici, profumate e tanto buone, sono le zeppole di patate, dolce tradizionale per la festa del papà, ma vanno bene anche per Carnevale, beh, ad essere sincera io le preparo spesso durante l’anno! 😉
Le faceva così mia nonna e io ho imparato da mia mamma.
Ricetta facile e veloce da fare, potete prepararle anche il giorno prima, perchè si mantengono soffici.
Adorate da grandi e piccini, mi raccomando, fatene tante, perchè andranno a ruba! 😉

Zeppole di patate

Zeppole di patate

Difficoltà: Bassa
Tempo di preparazione: 20 minuti + il tempo di cottura

Ingredienti per circa 30 zeppole di patate:
– 600 gr di farina;
– 700 gr di patate;
– 3 cucchiai di zucchero semolato;
– 4 uova;
– 80 gr di latte;
– 80 gr di burro;
– 1 arancia biologica;
– 1 limone bilogico;
– 2 bustine di vanillina;
– 2 bustine di lievito in polvere per dolci;
– 1 pizzico di sale

Per la cottura delle zeppole di patate:
– abbondante olio per friggere

Per guarnire:
– zucchero semolato q.b.

Preparazione:
Lessate le patate in abbondante acqua.
Quando saranno pronte, tiratele su, pelatele e schiacciatele.

Mettete le patate schiacciate in una terrina, aggiungeteci lo zucchero, le uova, il burro sciolto a bagnomaria, il latte e amalgamate bene il tutto con un cucchiaio di legno.

Setacciate la farina, con la vanillina e il lievito in polvere, aggiungete il tutto nell’impasto delle zeppole di patate.

Lavate il limone e l’arancia molto bene sotto l’acqua corrente, strofinando leggermente la buccia con una spazzolina dalle setole morbide (non premete troppo, perchè l’aroma del frutto può venir via).
Asciugateli con un canovaccio e grattugiate la buccia, stando attenti a non grattare anche il bianco.

Mettete la buccia degli agrumi nell’impasto e amalgamate bene il tutto.

Ora, mettete abbondante olio in un padella antiaderente e, quando sarà ben caldo, bagnatevi le mani con dell’acqua, prendete un pò di impasto delle zeppole di patate, immergetelo nell’olio caldo e col manico del cucchiaio di legno fate un foro al centro della zeppola girando in senso orario.

Cuocete poche zeppole per volta, girandole da entrambi i lati e quando saranno leggermente dorate, tiratele su e adagiatele su un piatto rivestito con carta assorbente.

Procedete così fino alla fine dell’impasto delle zeppole di patate.
Prima che le zeppole di patate si raffreddino, passatele in abbondante zucchero da entrambe i lati.

Ecco, le zeppole di patate sono pronte per essere gustate! 😉

Nota:
1. Potete conservare le zeppole di patate in un contenitore a chiusura ermetica, resteranno soffici per un paio di giorni.
2. Passatele nello zucchero quando sono ancora calde, così lo zucchero attaccherà meglio.

Consiglio: Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione delle zeppole di patate, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:    Carmencita da leccarsi le dita

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.