Tortelli con Castelmagno e noci

I tortelli con castelmagno e noci sono ottimi per il pranzo della domenica o per un evento particolare.
Ma potete anche congelare i tortelli e preparare la crema per condirli al momento.
Il Castelmagno è stato definito il re dei formaggi piemontesi, prodotto in alcuni comuni della provincia di Cuneo con latte di vacca e un’eventuale aggiunta di latte di pecora e capra. La stagionatura avviene in luoghi naturali e asciutti, o in grotte. La pasta, friabile, ha odori e aromi intensi, è moderatamente salato.
I vostri ospiti appezzeranno sicuramente questo primo intenso e gustoso, preparato con le vostre mani! 😉

Tortelli con Castelmagno e noci

Tortelli con castelmagno e noci

Difficoltà: Media
Tempo di preparazione: 45 minuti + 10 minuti di cottura

“Ingredienti per i tortelli castelmagno e noci per 4 persone”

Per la pasta:
– 250 g di farina tipo 00;
– 2 uova;
– 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Per il ripieno:
– 150 g di pane grattuggiato;
– 1 uovo medio;
– 70 g di formaggio Parmigiano Reggiano grattuggiato;
– 1 spicchio d’aglio piccolo, io ho usato quello sott’olio (cliccate qui per la ricetta);
– 1 ciuffo di prezzemolo, io ho usato quello sott’olio (cliccate qui per la ricetta);
– 1 pizzico di pepe nero;
– sale fino q.b.

Per condirli:
– 50 g di burro;
– 5/6 foglioline di salvia;
– 30 g di Parmigiano Reggiano grattugiato, io ho usato un formaggio nostrano;
– 100 g di Castelmagno D.O.P. stagionato sei mesi;
– 2 cucchiai di panna da cucina;
– 70 g di noci già sgusciate

Preparazione:
Versate la farina su una spianatoia.
Aggiungete le uova e l’olio, mescolate prima con una forchetta e poi con le mani.

Lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio, elastico e omogeneo.
Lasciate riposare in frigo per circa 30 minuti.

Nel frattempo, preparate il ripieno.
Sbucciate e tritate l’aglio, tritate anche il prezzemolo (precedentemente lavato e asciugato).

In una terrina, mettete l’aglio e il prezzemolo tritati, aggiungete l’uovo, il formaggio.
Amalgamate bene gli ingredienti e aggiungete il pangrattato un pò per volta e continuate ad impastare.
Quando l’impasto sarà ben compatto e gli ingredienti saranno amalgamati bene tra loro aggiungete il pizzico di pepe e salate.

Prendete la pasta e stendetela in una sfoglia sottile.
Con una formina tagliabiscotti misura circa 6×7 centimetri tagliate i tortelli, distribuiteci sopra (in piccole porzioni) il ripieno preparato e chiudeteli a metà schiacciando con le dita intorno ad ogni pallina di ripieno per chiudere bene il composto.

Ecco, i tortelli sono pronti per essere cotti.
In una pentola mettete abbondante acqua e portate a ebollizione, aggiungete il sale grosso e quando avrà di nuovo raggiunto il bollore mettete giù i tortelli.

A parte, in una padella antiaderente, fate sciogliere il burro con le foglie di salvia (che avrete precedentemente lavato e asciugato).
In un pentolino, mettete il castelmagno tagliato a cubetti, aggiungete la panna e fatelo sciogliere a fuoco basso.

Quando i tortelli saranno pronti, scolateli e versateli nel burro fuso.
Aggiungete la crema di castelmagno, il formaggio grattugiato e le noci a pezzi piccoli, mescolate e amalgamate bene.

Impiattate i tortelli con Castelmagno e noci, decorateli con qualche pezzeto di noce, serviteli in tavola ben caldi e… Buon appetito! 😉

Abbinamento:
Piatto “Tortelli con Castelmagno e noci” vino in abbinamento, rosso Piemonte “Nebbiolo d’Alba”
Caratteristiche:
I Tortelli con Castelmagno e noci hanno una buona struttura, untuosità e grassezza, con un piacevole finale aromatico. Il vino in abbinamento ha una bella struttura in equilibrio con una piacevole sapidità, elegante e con un buona intensità gusto-olfattiva.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:    Carmencita da leccarsi le dita

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.