Crea sito

Torta salata ripiena

Oggi vi propongo una ricettina particolare, la torta salata ripiena alla valtellinese.
Perchè l’ho chiamata così? Ora ve lo dico… 😉
Tra due fogli di pasta sfoglia, ho racchiuso tutto il sapore e profumo degli ingredienti che rendono unici i pizzoccheri.
Dal sapore ricco e gustoso, la torta salata ripiena è una vera esplosione di bontà.
Perfetta per accompagnare l’aperitivo, come secondo piatto e perchè no, potete gustarla facilmente anche fuori casa, sia sul lavoro o su un prato per il pic-nic.
Semplicissima da preparare, il piatto perfetto per stupire amici e parenti! 😉

Torta salata ripiena alla valtellinese

Torta salata ripiena

Difficoltà: Bassa
Tempo di preparazione: 15 minuti + 45 minuti di cottura

“Ingredienti per una torta salata ripiena diametro 26 cm”

Per la base e copertura:
– 2 fogli di pasta sfoglia rotonda da 230 gr l’una (potete usare la pasta sfoglia già pronta)

Per il ripieno:
– 500 gr di formaggio bitto;
– 150 gr di formaggio parmigiano reggiano grattuggiato;
– 300 gr di patate;
– 500 gr di verza;
– 100 gr di burro;
– 1 cipolla;
– 5 foglie di salvia;
– pepe nero q.b.

Preparazione:
Lessate le patate in acqua bollente e salata.

Nel frattempo, sbucciate la cipolla e tritatela.
In una padella antiaderente, fate sciogliere il burro, aggiungete la salvia e fate il soffritto con la cipolla tritata.

Pulite e lavate la verza, tagliatela a pezzi piuttosto grossi e fatela appassire nella padella con il soffritto di cipolla e salvia.
Aggiungete 1/2 bicchiere di acqua calda per non far rosolare troppo la verza.

Quando le patate saranno cotte (fate la prova con la forchetta), scolatele, pelatele, tagliatele a cubetti e aggiungetele alla verza.
Spolverate il tutto con un pizzico di pepe nero e di sale fino, mescolate e lasciate cuocere ancora 5 minuti.

Tagliate il bitto a cubetti e mettetelo in una ciotolina.

A questo punto, srotolate un foglio di pasta sfoglia, adagiatelo in una torteria diametro 26 cm e bucherellatela con una forchetta.

Ora cominciate a riempire la pasta sfoglia con il ripieno, facendo vari strati tra verdure, bitto a cubetti e formaggio grattugiato.
Procedete a strati fino alla fine degli ingredienti.

Prendete l’altro foglio di pasta sfoglia e chiudete la torta salata ripiena saldando bene i bordi.

Bucherellate la copertura della torta salata con la forchetta e spennellatela con un pò di burro fuso e salvia (serve per insaporire anche la superficie).

Infornate la torta salata ripiena nel forno precendetmente riscaldato a 200° C e lasciatela cuocere per 45 minuti (dipende molto dal forno).

Quando la torta salata sarà cotta, tiratela fuori dal forno, servitela ben calda e… Buon appetito! 😉

Torta salata ripiena

Abbinamento:
Piatto “Torta salata ripiena alla valtellinese” vino in abbinamento, rosso Lombardia “Valtellina Superiore”
Caratteristiche:
La torta salata alla valtellinese ha un’ottima struttura, grassezza e aromaticità. Il vino in abbinamento, anch’esso con un’importante struttura, è caldo con spiccate note tanniche, supportate da una buona acidità e morbidezza.

Consiglio: Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione torta salata ripiena alla valtellinese, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:  Carmencita da leccarsi le dita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.