Crea sito

Struffoli ricetta

STRUFFOLI RICETTA
Gli struffoli, sono uno tra i dolci tradizionali napoletani, tipici di Carnevale e Natale, che non possono assolutamente mancare sulle tavole nei periodi di festa.
Qualche anno fa, vi avevo deliziato con la ricetta degli struffoli cotti al forno, ma quest’anno ve li propongo rigorosamente fritti, con la ricetta della mia mamma, che ha anni e anni di collaudo, quindi la riuscita è garantita! 😉

Struffoli ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 600 gFarina
  • 5Uova
  • 1Tuorli
  • 80 gZucchero a velo
  • 75Burro
  • 1Arance (scorza grattugiata)
  • 1 cucchiaioStrega liquore
  • 1 pizzicoSale fino

Per friggere

  • 1 lolio per friggere

Per guarnire

  • 7 cucchiaiMiele millefiori
  • 90 gFrutta candita
  • q.b.Confettini colorati

Preparazione

  1. In una terrina, versate la farina setacciata, lo zucchero a velo, il pizzico di sale, aggiungete il burro a pezzi (a temperatura ambiente) e amalgamate il tutto con le mani.

  2. Ora aggiungete la scorza grattugiata dell’arancia, il liquore Strega, le cinque uova (una alla volta) e il tuorlo.

  3. Amalgamate bene il tutto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, fate una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente per alimenti.
    Lasciate riposare l’impasto ottenuto, in frigo, per circa 30 minuti.

  4. Trascorso il tempo necessario, prendete un pò di impasto alla volta e lavoratelo “tipo gnocchi”.
    Fate dei serpentelli e tagliateli circa 1 centimetro, fate poi tante palline e adagiatele su dei vassoi spolverati di farina.

  5. Ora passate alla cottura degli “struffoli ricetta della mamma”.
    In una pentola dai bordi alti versate il litro di olio e fatelo scaldare. Quando sarà pronto, versate nell’olio bollente pochi struffoli alla volta e fateli cuocere fino a dorarsi.

  6. Tirate su gli struffoli e fateli sgocciolare su carta scottex.
    Man mano e poco alla volta, finite di cuocere tutti gli struffoli.

  7. Una volta che gli struffoli saranno cotti, prendete un pentolino (dai bordi alti) e fate scaldare i sette cucchiai di miele a fuoco basso.
    Quando il miele si sarà sciolto, versatete nella pentola gli struffoli e mescolateli. Fate in modo che vengano avvolti il più possibile dal miele e poi disponeteli su un piatto da portata.

  8. Decorate i vostri “struffoli ricetta della mamma” con i canditi e i confettini colorati, serviteli in tavola e… buona festa! 😉

  9. Struffoli ricetta

Nota

1. Se siete intolleranti al lattosio, potete sostituire il burro col burro senza lattosio o col burro di soia, sempre stesse dosi.
2. Se non amate o non volete usare il liquore Strega, potete sostituirlo con un altro liquore o, per i più piccoli, anche col succo d’arancia (sempre stesse dosi).
3. Gli “struffoli ricetta della mamma” si conservano per 2-3 giorni in un posto fresco, lontani da fonti di calore.

Consiglio

Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione degli struffoli ricetta della mamma, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉
Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sui social! 🙂
FACEBOOK – INSTAGRAM – PINTEREST– TWITTER – YOUTUBE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.