Crea sito

Sciroppo con bacche di sambuco ricetta

SCIROPPO CON BACCHE DI SAMBUCO RICETTA

E dopo la ricetta dello sciroppo di sambuco ottenuto con i fiori, quella che mi ha insegnato mia zia, ecco la ricetta di sciroppo di sambuco ottenuto dalle bacche.

In tanti ci fanno la confettura, che ho preparato anch’io 🙂 , però ho voluto provare a farci anche uno sciroppo, dal colore e sapore intensi.
E’ il primo anno che lo faccio, in realtà ho provato a istinto e devo dire che non è venuto affatto male.

Questo sciroppo potete usarlo come tutti gli altri, l’estate per bevande fresche e l’inverno per delle bollenti tisane, lo si può usare nei dolci, sul gelato e, perchè no, anche nei cocktail, basta dere sfogo alla fantasia e con questo sciroppo con bacche di sambuco farete la felicità di grandi e piccini. 😀

Potrebbe essere anche un’idea regalo. Imbottigliato in piccole bottiglie di vetro e confezionato con un bel fiocco, farete un figurone. Parola di Carmencita. 😉

Sciroppo con bacche di sambuco ricetta
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 500 ml
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Sambuco (bacche) 400 g
  • Zucchero 400 g
  • Limoni 1
  • Acqua 100 ml

Preparazione

  1. Sgranate le bacche di sambuco dai rami, sciacquatele sotto l’acqua corrente, fatele sgocciolare dall’acqua in eccesso e mettetele in una ciotola.

  2. Aggiungete alle bacche 300 grammi di zucchero e lasciate macerare il tutto per un paio d’ore.

  3. Trascorso il tempo necessario, passate le bacche col passaverdure (così bucce e semi verranno eliminati) e mettete la polpa ottenuta in una pentola.

  4. Aggiungete il succo e la buccia (pelata col pela patate) del limone, i 100 ml di acqua e i restanti 100 grammi di zucchero, mescolate e portate a bollore.

  5. Quando lo sciroppo avrà raggiunto il bollore, fate bollire ancora per 10-15 minuti, poi spegnete e lasciate raffreddare il tutto.

  6. Una volta che lo sciroppo di sambuco si sarà raffreddato, filtratelo con un colino a maglia fine e imbottigliatelo in bottiglie precedentemente sterilizzate.

  7. Ecco il vostro sciroppo con bacche di sambuco è pronto per essere gustato. 😉

Note

1. Conservate lo sciroppo con bacche di sambuco in frigo. Lo sciroppo si conserva per circa un anno.

2. Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione dello sciroppo con bacche di sambuco, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sui social! 🙂

FACEBOOK – INSTAGRAM – PINTEREST– TWITTER – YOUTUBE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.