Sanguinaccio dolce ricetta di Carnevale

SANGUINACCIO DOLCE RICETTA DI CARNEVALE

Il sanguinaccio dolce è una crema al cioccolato, che si prepara nel periodo di Carnevale in molte regioni del sud, compresa la Campania.
In origine, nel sanguinaccio, si metteva anche sangue fresco di maiale (ecco perchè chiamato così) che dava un retrogusto acidulo a questo dolce, ma col tempo ne è stato vietato l’uso per ragioni sanitarie.

Io l’ho sempre mangiato senza sangue di maiale, però mia mamma mi raccontava che lei da piccola andava a comprarlo e lo vendevano nel secchiello del gelato con un pezzo di Pan di Spagna e a detta sua era buonissimo! 🙂

La ricetta che vi propongo io è come me l’ha sempre preparato mia mamma (senza sangue 😉 ) ed è una vera bontà! 🙂

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Latte 500 ml
  • Cacao amaro in polvere 80 g
  • Amido di mais (maizena) 20 g
  • Zucchero 200 g
  • Scorza di limone (grattugiata) 1
  • Cioccolato fondente al 55% 200 q.b.
  • Burro 50 g
  • Estratto di vaniglia 3 gocce
  • Strega liquore 2 cucchiai

Preparazione

  1. Tritate il cioccolato fondente e mettetelo da parte.

  2. In un pentolino versate il cacao amaro e l’amido di mais setacciati, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e mescolate con un cucchiaio di legno o una spatola di silicone.

  3. Aggiungete, a filo e poco alla volta, il latte freddo di frigo e il liquore continuando a mescolare.

  4. Quando gli ingredienti sono ben amalgamati, mettete il pentolino sul fuoco e cuocete a fuoco medio-basso mescolando con una frusta a mano.

  5. Cuocete il sanguinaccio per circa 15-20 minuti, continuando a mescolare fino a quando non si addenserà.
    Spegnete il fuoco e aggiungete il cioccolato fondente tritato e il burro freddo di frigo.

  6. Mescolate il sanguinaccio fino a ottenere una crema liscia, omogenea e vellutata.
    Versatelo in una ciotola e copritelo con la pellicola trasparente per alimenti facendola aderire bene sulla crema. Così non si formerà la pellicina stando a contatto con l’aria.

  7. Lasciate raffreddare completamente il sanguinaccio dolce ricetta di Carnevale e, quando sarà il momento, servitelo in bicchierini o tazzine, accompagnato da biscotti, dalle chiacchiere di Carnevale o, come lo mangiava mia mamma da piccola, con dei pezzetti di Pan di Spagna. 😉

  8. Sanguinaccio dolce ricetta di Carnevale

Note

1. Il sanguinaccio dolce ricetta di Carnevale si può conservare fino a una settimana in frigo.

2. Io ho usato il liquore Strega (il preferito di mia mamma 🙂 ), ma voi potete usare il liquore che preferite. Come la scorza del limone, potete sostituirla anche con la cannella e non mettere la vaniglia. 😉

3. Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione del sanguinaccio dolce ricetta di Carnevale, ho preferito usare prodotti ( ove possibile ) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perché per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:   Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Finocchi al limone gratinati Successivo Straccetti di carne salada con fagioli piccanti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.