Rotolo di Natale

Rotolo di Natale

Se quest’anno volete stupire i vostri ospiti con un dolce bello e buono, allora il rotolo di Natale è perfetto per voi. 🙂

Semplice da fare, ci vuole solo un pò di pazienza e porterete in tavola un dolce d’effetto, colorato e cremoso. In poche parole… Da leccarsi le dita! 😉

Rotolo di Natale
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    8 minuti
  • Porzioni:
    10 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la base

  • Uova 5
  • Zucchero 90 g
  • Farina 70 g
  • Fecola di patate 30 g
  • Miele millefiori 1 cucchiaino
  • Colorante alimentare rosso (in gel) q.b.

Per la crema

  • Panna da montare 250 ml
  • Essenza di vaniglia 3 gocce
  • Miele millefiori 1 cucchiaio

Per la copertura

  • Zucchero a velo 150 g
  • Acqua q.b.
  • Colorante alimentare verde (in gel) q.b.
  • Essenza di vaniglia 3 gocce
  • Zuccherini fiocco di neve q.b.

Preparazione

  1. Potete fare questo procedimento sia con le fruste elettriche che col robot da cucina.

  2. In una terrina rompete 3 uova e separate i tuorli dagli albumi.
    Montate gli albumi a neve e, quando inizieranno a diventare consistenti, aggiungete i 20 grammi di zucchero e sbattete ancora per qualche minuto. Mettete gli albumi da parte.

  3. A parte, montate due uova intere e i tre tuorli con i 70 grammi di zucchero rimasti, per almeno 10 minuti finché diventeranno gonfi e spumosi.

  4. Abbassate la velocità al minimo e aggiungete il colorante in gel rosso (la quantità dipende dall’intensità di rosso che volete ottenere), il cucchiaino di miele, la farina e la fecola setacciate insieme.

  5. Aggiungete gli albumi montati che avete tenuto da parte e mescolate a mano con una spatola, dal basso verso l’alto, molto delicatamente come si fa col Pan di Spagna.

  6. Prendete una teglia da forno misure 30×40 cm e ungete i bordi con un pò d’olio e rivestitela con la carta da forno (così si fisserà meglio alla teglia).

  7. Versate il composto sulla carta da forno nella teglia, livellate la superficie con una spatola tenendo l’impasto alto circa 1 cm.
    Infornate nel forno, modalità statico, già caldo a 200° per ca. 7-8 minuti.

  8. Trascorso il tempo necessario, provate ad appoggiare un dito col polpastrello sull’impasto, se non resta l’impronta allora vuol dire che la la base del dolce è pronta.

  9. Trasferite la base di pasta biscotto su un nuovo foglio di carta da forno leggermente inumidito di acqua, strizzato e cosparso di zucchero semolato, fate questo passaggio delicatamente.
    Ora, sempre in maniera delicata, levate il foglio di carta da forno che avete usato in cottura, arrotolate su se stessa la pasta biscotto e chiudete a caramella. Avvolgete intorno alla carta forno anche la pellicola trasparente per alimenti (serve per mantenere l’umidità) e lasciate raffreddare la base del rotolo.

  10. Nel frattempo preparate il ripieno.
    Montate la panna che dev’essere fredda di frigo. Quando sarà ben soda e ferma, aggiungete il miele e l’essenza di vaniglia, montate ancora per qualche minuto il composto e la crema è pronta. Se la base non dovesse essere ancora fredda, riponete la crema in frigo resterà ben soda fino a quando non dovrete utilizzarla.

  11. Ora che la base è pronta, srotolate il rotolo molto delicatamente, stendete uno strato uniforme di crema e arrotolate il dolce. Avvolgetelo di nuovo nella carta da forno.

  12. Mettete in frigo il rotolo di Natale e lasciatelo riposare per circa 30 minuti.

  13. Per la glassa, versate lo zucchero a velo in una terrina, aggiungete poca acqua alla volta fino ad ottenere un composto cremoso ma non molto liquido.
    Ora aggiungete il colorante in gel verde fino ad ottenere l’intensità desiderata.

  14. Mettete il rotolo di Natale in un piatto e versateci sopra la glassa verde e stendetela con una spatola in silicone. Attendete un paio di minuti, decorate il dolce con gli zuccherini e mettetelo in frigo fino al rassodamento completo della glassa.

  15. Tirate fuori il rotolo di Natale almeno 10 minuti prima di servirlo.

Note

Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione del rotolo di Natale, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook: Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Angelica dolce di pasta sfoglia Successivo Sorbetto al limone

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.