Warning: Illegal offset type in /membri/carmencita81/carmencita81/wp-includes/post.php on line 1770

Warning: Illegal offset type in /membri/carmencita81/carmencita81/wp-includes/post.php on line 1770

Warning: Illegal offset type in /membri/carmencita81/carmencita81/wp-includes/post.php on line 1770

Warning: Illegal offset type in /membri/carmencita81/carmencita81/wp-includes/post.php on line 1770
Pomodori secchi sott' olio come farli e conservarli in casa
Crea sito

Pomodori secchi sott’ olio

Pomodori secchi sott’ olio

Ed eccomi qua, come promesso, dopo avervi spiegato come fare i pomodori secchi in casa, sono ritornata con la ricetta per preparare e conservare i pomodori secchi sott’ olio.

Lo so, dovevo farlo un pò di tempo fa, purtroppo sono stata assente per un pò di problemi, ma fortunatamente ora va meglio. 🙂

Quindi ritorniamo alla ricetta, perchè è davvero semplice da fare e io quest’anno, di pomodori secchi sott’ olio, ne ho fatto scorta, perchè li uso in tantissime ricette, dai primi ai secondi piatti e anche come contorno.

Non vi resta che rimboccarvi le maniche e mettervi all’opera! 😉

Pomodori secchi sott' olio
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 kg
  • Costo: Economico

Ingredienti

Preparazione

  1. Sbucciate gli spicchi d’aglio e tagliateli a pezzi piuttosto grossi.

  2. Preparate i vasetti puliti, con tappo integro e precedentemente sterilizzati, poi, con cura inserite i pomodori secchi.

  3. Tra uno strato e l’altro di pomodori, mettete qualche pezzetto d’aglio, un pò di origano e un pò di peperoncino a pezzi.

  4. Arrivate a riempire fino a sotto due dita dell’orlo del vasetto, premete bene aiutati con un cucchiaio, riempite con l’olio e chiudete il vasetto con i pomodori secchi sott’ olio.

  5. Pomodori secchi sott' olio

    Se volete fare un’ulteriore sterilizzazione ecco come procedere:
    In una pentola mettete i vasetti con i pomodori secchi sott’olio e, per non farli toccare tra loro e tenerli ben saldi, avvolgeteci intorno dei canovacci.

  6. Riempite la pentola con acqua fredda, 5 centimetri sopra i vasetti, mettetela sul fuoco e portate a ebollizione.
    Quando l’acqua bolle lasciate bollire per circa 20 minuti.
    Tirate su i vasetti quando l’acqua si sarà raffreddata.

  7. Questo trattamento serve a ridurre i microrganismi vitali che possono alterare il prodotto.

Note

1. Lasciate riposare i pomodori secchi sott’ olio 10 giorni prima di consumarli. In questo modo prenderanno più sapore.

2. Perchè durino più a lungo, conservateli in luogo buio, asciutto e aerato. Si conservano per circa 6-7 mesi.

3. Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione dei pomodori secchi sott’olio, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sulla mia pagina facebook: Carmencita da leccarsi le dita

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.