Polpette di lenticchie con salsa al prezzemolo

Questa è una ricetta l’ ho pensata soprattutto per i vegani, ma è adatta a tutti.
Le polpette di lenticchie con salsa al prezzemolo, sono preparate con ingredienti naturali e senza derivati di animali.
Diciamo che ho un pò aggiunto la mia creatività in cucina, mi sono basata sulle polpette che fa mia mamma, ma sostituendo alcuni ingredienti.
Siete curiosi di sapere come sono fatte? Continuate a leggere fino in fondo la mia ricetta e sono sicura che poi vi verrà anche voglia di assaggiarle… 😀

Polpette di lenticchie con salsa al prezzemolo

Polpette di lenticchie

Ingredienti per le polpette:
– 200 gr di lenticchie secche;

– 150 gr di patate;
– 1 carota;
– 1 aglio;
– olio di oliva extravergine;
– 120 gr di pane grattuggiato;
– 1 ciuffetto di prezzemolo;
– 1 pizzico di pepe;
– sale q.b.

Per la salsa:
– 150 ml di panna di soja;
– 1 ciuffo di prezzemolo;
– 1/2 cucchiaino di dado vegetale

Occorrente:
– mixer;
– frullatore ad immersione;
– 2 pentole;
– 1 terrina;
– 1 pirofila

Preparazione:
Mettete in ammollo le lenticchie in una terrina, ricopritele con l’ acqua, per circa 2 ore.
Lessate le patate in acqua salata.

Nel frattempo pulite l’ aglio, spaccatelo a metà e fatelo dorare nell’ olio già caldo.
Lavate la carota, pelatela, eliminate le due estremità e tritatela, poi fatela soffriggere con l’ aglio.

Passate le due ore, mettete le lenticchie in una pentola, con tutta la loro acqua, aggiungete il prezzemolo, il sale e lasciate cuocere per 30 minuti circa.

Quando le patate saranno cotte, pelatele e aggiungetele alle lenticchie e al prezzemolo, mettete nella pentola anche il soffritto con l” aglio e la carota. ( assicuratevi prima che siano cotte anche le lenticchie ).

Prendete il frullatore ad immersione e frullate tutto, fino ad ottenere una crema.

Ora, aggiungete alla vostra crema il pane grattugiato, mescolando inizialmente con un cucchiaio di legno, poi passate ad impastare con le mani.
Alla fine avrete un impasto bello compatto, quindi potete cominciare a fare le polpette.

Fate tante piccole polpette e adagiatele su un piatto.
Prendete una ciotolina e versateci dentro un pò di olio di oliva. Passate le polpette una alla volta nell’ olio e poi adagiatele nella pirofila, che avrete unto precedentemente con un filo di olio.
Fate così con tutte le polpette.

Accendete il forno a 180° C e infornate le polpette di lenticchie, nel forno già caldo, per circa 40 minuti ( dipende molto dal tipo di forno ).

Nel frattempo passate alla preparazione della salsa di prezzemolo.

Tritate nel mixer il ciuffo di prezzemolo, precedentemente lavato e asciugato, poi in una pentola, versate la panna di soja, aggiungete il 1/2 cucchiaino di dado vegetale e lasciatela scaldare un attimo.
Poi aggiungete il prezzemolo tritato, mescolate e lasciate cuocere 3 minuti circa a fuoco basso.

Spegnete il fuoco e passate tutto col frullatore ad immersione.
Se la salsa vi sembra troppo densa, aggiungete 2 cucchiai di acqua calda e amalgamate bene il tutto.

Quando le polpette di lenticchie sarnno belle dorate, spegnete il forno, tirate fuori la pirofila e impiattate le polpette in piatti da portata. Servite in tavola accompagnandole con la salsa di prezzemolo.

Abbinamento:
Piatto ” Polpette di lenticchie con salsa al prezzemolo “ vino in abbinamento, bianco Liguria ” Riviera Ligure di Ponente Pigato “
Caratteristiche:
Le polpette di lenticchie con salsa al prezzemolo hanno discreta tendenza dolce, buona sapidità e una gran bella aromaticità, dovuta all’ aglio e al prezzemolo. Il vino è ben equilibrato tra freschezza e morbidezza, con una buona struttura, buona anche la persistenza aromatica e con un piacevole finale di mandorla.

 

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:

Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Mele caramello e granella di nocciole Successivo Pane alle noci fatto in casa

2 commenti su “Polpette di lenticchie con salsa al prezzemolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.