Polipetti affogati al pomodoro

Polipetti affogati al pomodoro

Ed ecco un secondo piatto tutto da gustare e perfetto per tutta la famiglia.

Ho imparato a cucinare questo piatto guardando mia nonna e mia mamma mentre lo preparavano, di solito la domenica o nei periodi delle festività natalizie.
Mi ricordo che, col sugo, si condivano gli spaghetti e poi si mangiavano i polipetti affogati al pomodoro come secondo.

Quindi, con una sola ricetta, potete avere ben due piatti, primo e secondo, per stupire i vostri ospiti. 😉

Polipetti affogati al pomodoro
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Pulite i polipetti, lavateli sotto l’acqua corrente e asciugateli tamponandoli delicatamente con un canovaccio asciutto.

  2. Fate scaldare l’olio in una pentola e, quando sarà ben caldo, aggiungete l’aglio sbucciato e fatelo leggermente dorare.
    Tirate su l’aglio e aggiungete i polipetti, uno alla volta, metteteli dalla parte dei tentacoli che, a contatto col calore si arricceranno.

  3. Sfumate col vino bianco e, quando sarà evaporato, aggiungete la passata di pomodoro.

  4. Salate e pepate secondo i vostri gusti, lasciate cuocere i polipetti affogati al pomodoro a fuoco moderato e col coperchio per circa 30 minuti.

  5. A fine cottura, prima di servire in tavola i polipetti affogati al pomodoro, cospargeteli col prezzemolo tritato, impattateli e serviteli in tavola… Buon appetito. 😉

  6. Abbinamento:
    Piatto “Polipetti affogati al pomodoro” vino in abbinamento, bianco Campania “Fiano di Avellino”

  7. Caratteristiche:
    I polipetti affogati al pomodoro hanno una discreta struttura, leggera acidità dovuta al pomodoro, buona sapidità e aromaticità. Il vino in abbinamento è strutturato e morbido, con una buona sapidità ben equilibrata con la freschezza e discreta persistenza gusto-olfattiva.

Note

Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione dei polipetti affogati al pomodoro, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perché per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook: Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Albero di Natale dolce Successivo Angelica dolce di pasta sfoglia

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.