Crea sito

Patate con i funghi chiodini

Io adoro le patate con i funghi chiodini!
Ancora oggi, quando le preparo, mi ritorna in mente la mia infanzia, quando mio nonno andava a raccoglierli nei boschi e io con i miei fratelli attendavamo con trepidazione il suo ritorno, perchè sapevamo che quel giorno la nonna ci avrebbe cucinato le patate con i funghi chiodini.
Mi riesce quasi impossibile descrivere la bontà di questo piatto, l’unica cosa che posso dirvi è di provare a farli, perchè sono speciali! 😉

Patate con i funghi chiodini

Patate con i funghi chiodini

Ingredienti:

– 500 gr di patate a pasta gialla;
– 150 gr di chiodini ( vanno bene anche quelli congelati );
– olio di oliva extravergine;
– 1 aglio;
– 1 peperoncino;
– sale q.b.

Preparazione:
Nel wok mettete l’ olio di oliva a scaldare, sbucciate l’ aglio, spaccatelo a metà e mettetelo a soffriggere insieme al peperoncino con l’ olio caldo.
Quando L’ aglio sarà dorato, spegnete il fuoco.

Nel frattempo, sbucciate le patate, lavatete sotto l’ acqua corrente, asciugatele con un panno e tagliatele a pezzi, più o meno grossi.

Passate ai chiodini, puliteli, sciacquateli e fateli sbollentare nell’acqua già salata, per circa 5 minuti, poi scolateli e strizzateli un pò con le mani.
Nota: Se sono congelati, fateli scongelare, buttate via l’ acqua e sono pronti da cuocere.

A questo punto, accendete di nuovo il fuoco del wok e aggiungete le patate e i chiodini all’ aglio e al peperoncino.

Lasciate cuocere il tutto fino a quando le patate non saranno belle dorate e i chiodini si sono un pò asciugati dalla loro acqua.
Mescolate il tutto ogni tanto.

A fine cottura, spegnete il fuoco, salate le patate con i funghi chiodini, mescolate e impiattate in piatti da portata.
Servite in tavola le patate con i funghi chiodini ben caldi e buon appetito! 😉

Abbinamento:
Piatto ” Patate con funghi chiodini “ vino in abbinamento, bianco Campania ” Fiano Di Avellino “
Caratteristiche:
Le patate con i funghi chiodini hanno tendenza dolce, sapidità e buona aromaticità. Il vino si presenta con una buona freschezza e sapidità, in equilibrio con la morbidezza.

 

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:     Carmencita da leccarsi le dita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.