Crea sito

Pasta frolla leggera

La pasta frolla è tra gli impasti base più usati in pasticceria.
Aromatizzate o non, con o senza burro, leggere o meno… Ce ne sono di svariati tipi.
Perfetta per realizzare biscotti o crostate che delizieranno le vostre colazioni o merende.
Se siete alla ricerca di una pasta frolla leggera e friabile, facile e veloce da preparare, questa è la ricetta giusta.
Quella che vi propongo io è aromatizzata al limone, ma voi potete tranquillamente usare l’aroma che preferite. 😉

Pasta frolla leggera

Pasta frolla leggera

Ingredienti per circa 580 gr di èasta frolla leggera:

– 300 gr di farina tipo 00;
– 1 uovo;
– 50 gr di burro;
– 6 cucchiai di zucchero;
– 3 cucchiai di olio di girasole;
– 3 cucchiai di acqua ( o latte );
– 1/2 bustina di lievito;
– 2 cucchiai di limoncello ( facoltativo );
– la scorza grattuggiata di mezzo limone ( facoltativo );
– 1 pizzico di sale

Occorrente:
– frullatore elettrico;
– 2 ciotole belle capiente;
– 1 frusta da pasticcere;
– tagliere di legno

Preparazione:
In una ciotola con il frullatore elettrico, mescolate lo zucchero con l’uovo, fino ad ottenere un composto cremoso.
Aggiungete, poco alla volta, la farina setacciata, il lievito e il pizzico di sale ( che avrete mescolato precedentemente in un’altra ciotola ), e continuate a mescolare con la frusta da pasticcere.

A parte, a bagnomaria, sciogliete il burro e poi aggiungetelo all’impasto, insieme all’olio, l’ acqua, il limoncello e la scorza grattuggiata del mezzo limone.
Amalgamate bene e impastate con le mani.

Trasferite l’ impasto su un tagliere, impastate finchè la pasta frolla non risulterà liscia e omogenea.

A questo punto la vostra pasta frolla è pronta e potete usarla per creare tanti dolci buoni! 😉

Nota: Il limoncello e la scorza grattuggiata del limone sono facoltativi, io lo uso per aromatizzare la pasta frolla e così avere dolci più profumati, ma se voi preferite, potete sostituire sia il limoncello che la scorza grattuggiata del limone con l’ aroma che preferite.

 

 

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook: Carmencita da leccarsi le dita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.