Melanzane alla griglia

Quando c’è caldo, ma tanto caldo, non si ha troppa voglia di stare ai fornelli, magari si preferiscono piatti freschi e di verdure. Bene, perchè le melanzane alla griglia fanno proprio al caso vostro! 😉
Facilissime da preparare, ci vuole davvero pochissimo tempo di cottura e, possono essere servite anche belle fresche.
Delicate, profumate e leggere, sono perfette come contorno o, se accompagnate con il pane, sono ottime anche come secondo piatto.

Melanzane alla griglia ricetta leggera

Melanzane alla griglia

Difficoltà: Bassa
Tempo di preparazione: 5 minuti + 10 minuti di cottura

Ingredienti per 2 persone:
– 2 melanzane medie (vanno bene sia quelle lunghe che quelle tonde);

– 1 ciuffo di prezzemolo;
– 1 cucchiaio di pinoli;
– 1 spicchio di aglio, io ho usato quello sott’olio (cliccate qui per la ricetta);
– olio extravergine di oliva q.b.;
– sale fino q.b.;
– 1 cucchiaino di aceto di mele (facoltativo)

Preparazione:
Eliminate i piccioli delle melanzane, lavatele sotto l’acqua corrente, asciugatele con un panno e tagliatele a rondelle (tagliatele circa mezzo centimetro, perchè così avranno una buona cottura in poco tempo rimanendo comunque corpose).

Scaldate la piastra e cuocete le melanzane da entrambe i lati (io ho la piastra elettrica che cuoce contemporaneamente entrambe i lati).

Una volta che le melanzane sono pronte, mettetele in un piatto senza sovrapporle troppo tra loro.

Prendete il ciuffo di prezzemolo, lavatelo, sbattetelo un pò per asciugarlo e spezzettatelo (va bene anche se lo fate con le mani) sulle melanzane.
Sbucciate e tagliate a pezzi lo spicchio di aglio, condite le melanzane con l’aglio, il sale fino, l’olio, il cucchiaino di aceto di mele e mescolate il tutto.

Aggiungete i pinoli e la melanzane alla griglia sono pronte per essere gustate… Buon appetito! 🙂

Melanzane alla griglia ricetta

Abbinamento:
Piatto “Melanzane alla griglia” vino in abbinamento, bianco Veneto “Colli Berici Tai”
Caratteristiche:
Le melanzane alla griglia sono leggere, poco strutturate, con una buona sapidità e aromaticità. Il vino in abbinamento è anch’esso leggero e poco strutturato, fresco, sapido e con una buona intensità gusto-olfattiva.

Nota: Se avete tempo, potete preparare le melanzane alla griglia anche un pò prima, mettetele in frigo, così si si sposeranno meglio i sapori tra loro e servirete il piatto bello fresco. Ottimo nei periodi estivi. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook: Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Confettura di melone e vaniglia Successivo Pasta alle zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.